Luciano Ligabue torna in cabina di regia per il suo terzo lugometraggio, dopo il successo di “Radiofreccia”(1998) e “Da zero a dieci”(2002). Il titolo è “Made in Italy” e ha come protagonisti Stefano Accorsi e Kasia Smutniak. La pellicola è ispirata all’omonimo concept album dell'artista, uscito nel 2016, in cui tutti i brani sono legati l’uno all’altro con al centro le vicende di Riko, alter ego dello stesso Ligabue, come da lui dichiarato in svariate interviste. E Riko è anche il protagonista del film – interpretato da Accorsi – un uomo insoddisfatto del proprio lavoro e della propria vita, in generale, perchè la vede scorrere troppo in fretta. Un giorno, però, decide di riprenderla in mano e non darla vinta al tempo. Ligabue ha scritto anche la sceneggiatura e, naturalmente, ha curato anche la colonna sonora. Nel cast, oltre ad Accorsi e alla Smutniak – che interpreta il ruolo della moglie Sara – ci sono anche Ettore Nicoletti, Marco Pancrazi e Fausto Maria Sciarappa. “Made in Italy” sarà nelle nostre sale a partire dal 25 gennaio 2018.

La trama

Riko è un uomo onesto che vive di un lavoro che non ha scelto nella casa di famiglia che riesce a mantenere a stento, ma può contare su un gruppo di amici veri e su una moglie che, tra alti e bassi, ama da sempre. Ha sposato, giovanissimi, Sara e suo figlio è il primo della famiglia ad andare all’università. È però anche un uomo molto arrabbiato con il suo tempo, che sembra scandito solo da colpi di coda e false partenze. Quando perde le poche certezze con cui era riuscito a tirare avanti, la bolla in cui vive si rompe e Riko capisce che deve prendere in mano il suo presente e ricominciare, in un modo o nell’altro. E non darla vinta al tempo che corre.

Il cast

Il cast completo del film è composto da: Stefano Accorsi (Riko), Kasia Smutniak (Sara), Ettore Nicoletti (Crotti), Marco Pancrazi (poliziotto giovane), Fausto Maria Sciarappa (Carnevale), Tobia De Angelis, Filippo Dini e Walter Leonardi.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Le riprese si sono svolte a Correggio, a Reggio Emilia, ma anche in altre località reggiane come Novellara, San Martino in Rio, Scandiamo, Occhiobello. Alcune scene sono state girate a Roma  e una ad Ascoli Piceno.

2. Alcune immagini del film sono state già utilizzate per il tour “Palasport 2017 – Ligabue Made in Italy”.

3. Stefano Accorsi è stato anche il protagonista del primo film di Ligabue, “Radiofreccia” che, nel 2018, compie 20 anni.