AGGIORNAMENTO 6 novembre ore 17.50 – Come riferito dal suo agente, la Deneuve è stata vittima di un “un incidente vascolare ischemico molto limitato”. Fortunatamente, non avrebbe riportato danni motori: per lei sarà necessario un periodo di riposo.

L'attrice 76enne Catherine Deneuve è stata colta da un malore nella notte di mercoledì e ricoverata d'urgenza in un ospedale di Parigi. Lo rivela il sito di "Le Parisien". Il quotidiano francese ha specificato che l'attrice si troverebbe in gravi condizioni. La situazione richiede esami approfonditi. Fonti vicine all'attrice francese, come rivelano diversi network transalpini, avrebbero raccontato di "una botta di stanchezza" dovuta a una agenda di impegni molto fitta. Catherine Deneuve è attualmente impegnata sul set dell'ultimo film di Emmanuel Bercot, "De son vivant", con Benoit Magimel.

La carriera di Catherine Deneuve

Attrice di culto, icona di stile, Catherine Deneuve è considerata una leggenda vivente del cinema internazionale. Più di 120 pellicole all'attivo, è la diva francese più conosciuta e prolifica. Sono decine i premi vinti in carriera: una Coppa Volpi, un David di Donatello e 2 César, gli Oscar del cinema francese. Nel 1992 arriva anche una nomination agli Oscar per "Indocina", film di Régis Wargnier. Nel 1998 riceve a Berlino l'Orso d'oro alla carriera e nel 2002 l'Orso d'argento per "8 donne e un mistero". Figlia di doppiatori, anche le sue sorelle sono attrici. Il debutto nel 1956 a soli 13 anni. In carriera, ha recitato con i più grandi e per i più grandi: Claude Chabrol, Roman Polanski, Jean-Paul Belmondo, Luis Bunuel, Lars von Trier, solo per citarne alcuni.

La storia d'amore con Marcello Mastroianni

Legata all'Italia per la storia d'amore con Marcello Mastroianni, da cui nascerà Chiara. Gireranno insieme "Non toccare la donna bianca" di Marco Ferreri e "Niente di grave, suo marito è incinto", sempre del regista italiano. Nel 1985 è nel cast di "Speriamo che sia femmina" di Mario Monicelli.