4 Dicembre 2020
19:39

Martin Eden con Luca Marinelli tra i migliori film del 2020 secondo il New York Times

Il prestigioso quotidiano americano ancora una volta rende omaggio all’Italia, dopo i riconoscimenti a Toni Servillo e a L’amica geniale. Il film di Pietro Marcello risulta tra le migliori pellicole dell’anno, secondo i due principali critici: Manohla Dargis lo piazza addirittura al primo posto, mentre per A. O. Scott è in quarta posizione.
A cura di Valeria Morini

Il New York Times quest'anno è particolarmente generoso con la cultura italiana. Non bastassero i riconoscimenti dei critici a Toni Servillo e alla serie L'amica geniale, ecco spuntare un titolo nostrano nelle classifiche dei migliori film del 2020. Si tratta di Martin Eden di Pietro Marcello, già Coppa Volpi alla Mostra di Venezia 2019 per la grande performance di Luca Marinelli. Sembra che negli Usa abbiano apprezzato questa trasposizione molto libera e reinventata di uno dei grandi classici della letteratura americana, l'omonimo romanzo di Jack London. La critica Manohla Dargis lo posizione addirittura al primo posto, mentre per A. O. Scott si piazza in quarta posizione.

Le classifiche del New York Times

In un'annata segnata dalla chiusura delle sale e dall'assenza o dal rinvio di tanti grandi titoli, si segnalano presenze molto particolari, come il documentario di Frederick Wiseman dedicato al municipio di Boston (City Hall, che è pure miglior film dell'anno per i Cahiers du Cinéma), o Gunda, altro doc prodotto da Joaquin Phoenix tutto incentrato sulla vita di alcuni animali della fattoria, o ancora il film concerto di Spike Lee su David Byrne. C'è il cinema indipendente americano delle donne (Reichardt, Hittman) ma anche Borat 2, al primo posto secondo Scott, e il nuovo gioiellino Pixa, Soul. Ecco le classifiche dei due critici più importanti del NYT.

La classifica di Manohla Dargis:

  1. Martin Eden di Pietro Marcello  
  2. City Hall di Frederick Wiseman
  3. Gunda di Victor Kossakovsky
  4. David Byrne's American Utopia di Spike Lee
  5. Bacurau di Juliano Dornelles and Kleber Mendonça Filho
  6. First Cow di Kelly Reichardt
  7. Mai raramente a volte sempre di Eliza Hittman
  8. Collective di Alexander Nanau
  9. The Forty-Year-Old Version di Radha Blank  
  10. La ragazza d'autunno di Kantemyr Balagov  

La classifica di A. O. Scott:

  1. Borat – Seguito di film cinema di Jason Woliner  
  2. City Hall di Frederick Wiseman/Collective di Alexander Nanau
  3. First Cow di Kelly Reichardt
  4. Martin Eden di Pietro Marcello
  5. The Forty-Year-Old Version di Radha Blank 
  6. Palm Springs di Max Barbakow
  7. Bacurau di Juliano Dornelles and Kleber Mendonça Filho
  8. David Byrne's American Utopia di Spike Lee/ Lovers Rock di Steve McQueen
  9. Dick Johnson è morto di Kirsten Johnson  
  10. Soul di Pete Docter

L'amica geniale tra le migliori serie tv

Il NY Times ci regala soddisfazioni anche sul piano televisivo, con L'amica geniale eletta tra le migliori serie tv internazionali del 2020. Inoltre, il prestigioso quotidiano statunitense ha redatto una top 25 dei migliori attori del XXI secolo: in settima posizione troviamo il nostro Toni Servillo, premiato soprattutto per il prolifico sodalizio con Paolo Sorrentino.

Barack Obama mette Martin Eden tra i suoi film preferiti del 2020
Barack Obama mette Martin Eden tra i suoi film preferiti del 2020
L'Amica Geniale è tra le migliori serie del 2020 per il New York Times
L'Amica Geniale è tra le migliori serie del 2020 per il New York Times
Efa 2020, l'Italia ha 6 nomination: Martin Eden, Favolacce e Volevo nascondermi tra i candidati
Efa 2020, l'Italia ha 6 nomination: Martin Eden, Favolacce e Volevo nascondermi tra i candidati
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni