Il grande attore Martin Sheen si trova in ospedale, dove è stato sottoposto nelle scorse ore a un delicato intervento chirurgico al cuore che ha reso necessario l'inserimento di un quadruplo bypass. Momenti drammatici per il veterano interprete di capolavori come "Apocalypse Now", "La rabbia giovane" e "Wall Street" (al fianco del figlio Charlie), che però ha fortunatamente superato l'operazione. Ad annunciare il positivo esito dell'intervento è il secondogenito Emilio Estevez, che ha pubblicato un tweet in cui papà Martin appare nella camera d'ospedale, intubato, ma in forma e ancora con la voglia di scherzare. Annuncia il regista e attore figlio d'arte:

Ecco il mio papà! L'intervento chirurgico con quadruplo bypass effettuato questa settimana ha avuto successo! Davvero una grande benedizione!

Sulla pagina Facebook del film "Il cammino per Santiago", diretto da Estevez e interpretato proprio dal papà Martin, il figlio spiega meglio la situazione:

Compagni e amici,
In un ospedale di Los Angeles lo scorso fine settimana, mio padre Martin Sheen ha subito un intervento chirurgico con un quadruplo bypass, che è riuscito alla perfezione. La scelta di farsi operare al cuore è stato per prevenzione e non per un'emergenza.
Con mia madre Janet e la nostra famiglia al suo fianco e sotto il coordinamento del suo straordinario team di cardiologi, medici e infermieri, mio padre ha mostrato grande coraggio, forza e umiltà nell'affrontare questa sfida.
Non a caso, si sta riprendendo perfettamente, è uscito dalla terapia intensiva e non solo dovrebbe tornare a casa per Natale, ma al 100% tornerà al lavoro nella stagione 3 della serie Netflix, "Grace and Frankie" all'inizio del prossimo anno.
Vi prego di ricordarlo nelle vostre preghiere. Che Dio vi benedica in questo Natale, auguriamo un meraviglioso anno nuovo a tutti.
Buen Camino!
Emilio Estevez

Sheen (il cui vero nome è Ramón Antonio Gerardo Estévez)  ha compiuto 75 anni lo scorso 3 agosto, ha all'attivo una carriera di 250 titoli ed è sposato da 54 anni con Janet Templeton, mamma dei suoi quattro figli (oltre a Charlie ed Emilio, Ramon e Renée, anche loro attori). Il suo ultimo intervento pubblico risale a poche settimane fa, quando ha difeso Charlie Sheen, dopo che questi ha per la prima volta ammesso di aver contratto il virus dell'HIV.