152 CONDIVISIONI
9 Dicembre 2021
16:24

Michael J. Fox e il Parkinson: “La mia carriera da attore è finita”

L’attore Michael J. Fox, che soffre di Parkinson da quasi trent’anni, ha annunciato di aver concluso la sua carriera da attore a causa dell’avanzare della malattia: “L’anno scorso ho mollato tutto”.
A cura di Elisabetta Murina
152 CONDIVISIONI

Dal 1991, Michael J. Fox combatte contro il Parkinson. Fino all'anno scorso, l'attore di Ritorno al futuro e di Casa Keaton ha continuato a recitare nonostante la malattia. Poi, però, le difficoltà di memoria l'hanno costretto a prendere la drammatica decisione, come ha raccontato in una recente intervista a AARP: "L'hanno scorso ho mollato".

Michael J. Fox e la convivenza con il Parkinson

Dalla scoperta della malattia, Michael J. Fox ha portato avanti la sua carriera per quasi trent'anni. Dopo l'ultima stagione della sitcom Spin City, uscita nel 2002, l'attore ha scelto di prendersi un periodo di stop, per poi tornare in qualche episodio della serie Scrubs, con un ruolo particolare:

Ho continuato a recitare per quasi trent’anni dopo la mia diagnosi. Dopo Spin City mi sono preso una pausa poi ho fatto un paio di episodi di Scrubs – Medici ai primi ferri ed è stato divertente. Ho interpretato il ruolo di un tipo con il disturbo ossessivo-compulsivo e mi sono reso conto che potevo usare il Parkinson per il ruolo.

Nel corso degli anni, però, le sue condizioni di salute sono peggiorate e così anche la memoria a breve termine, fondamentale per un attore, ha iniziato a dare segni di cedimento, fino a costringerlo ad abbandonare la sua professione:

Quando non sono riuscito a recitare nel mondo in cui ero abituato, ho trovato nuovi modi. Ma poi ho raggiunto il punto in cui a volte non potevo far affidamento sulla mia capacità di parlare, il che voleva dire non recitare in modo tranquillo. Così l’anno scorso ho mollato.

La carriera di Michael J. Fox

Michael J. Fox, pseudonimo di Michael Andrew Fox, è diventato noto al grande pubblico per la sua interpretazione di Marty McFly nella trilogia di Ritorno al Futuro. Ha poi interpretato altri due ruoli che l'hanno reso popolare: Alex Keaton nella serie Casa Keaton e Michael Flaherty nella sitcom Spin City, grazie ai quale vinse quattro Golden Globe e cinque Emmy Awards in totale.

152 CONDIVISIONI
Michael J. Fox commosso per l'Oscar:
Michael J. Fox commosso per l'Oscar: "Mi fate tremare", l'ironia sul Parkinson conquista la platea
L'abbraccio di Michael J. Fox e Christopher Loyd:
L'abbraccio di Michael J. Fox e Christopher Loyd: "Mia madre non voleva che facessi Ritorno al futuro"
Morto Michael Kenneth Williams, l’attore trovato senza vita nel suo appartamento
Morto Michael Kenneth Williams, l’attore trovato senza vita nel suo appartamento
1.127 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni