Sta per arrivare nelle sale “Un’Avventura”, il film musicale diretto da Marco Danieli (“La ragazza del mondo”) con protagonisti Michele Riondino e Laura Chiatti. La pellicola vuole essere un omaggio alle più belle canzoni di Mogol e Lucio Battisti e, infatti, il titolo prende spunto proprio dal brano cult del 1969. In questa meravigliosa cornice musicale si snoda la struggente storia d’amore tra Matteo (Riondino) e Francesca (Chiatti). Lu ha il sogno di diventare musicista, lei è uno spirito libero e ribelle che ha girato il mondo. I due si perdono, si rincorrono e si ritrovano nell’arco di 15 anni e sulle note di “Acqua azzurra, acqua chiara”, “Non è Francesca”, “Dieci ragazze”, “Balla Linda” e altri intramontabili successi.

Il regista, a proposito del suo musical tutto italiano, ha detto:

Le canzoni di Battisti e Mogol, anche a distanza di tanti anni, sono sempre forti, poetiche ed evocative perché prive di retorica e perché dietro ognuna di esse si indovina sempre una storia. Questi brani sono pietre miliari nella storia della musica italiana ed è stato un grande privilegio poterle utilizzare nel film, ma è stata anche una grande sfida drammaturgica e registica integrare le canzoni nel tessuto del film evitando un pericoloso effetto jukebox con le canzoni sganciate dal resto del testo. Era necessario che le canzoni diventassero indispensabili momenti della storia e non parentesi di puro intrattenimento.  Questo lavoro lo ha impostato bene Isabella Aguilar, autrice del soggetto e della sceneggiatura del film, che ha scritto la storia attorno e dentro le canzoni di Battisti e Mogol.

La direzione della fotografia è stata affidata a Ferran Paredes Rubio mentre Davide Vizzini si è occupato del montaggio. La coppia d’assi formata da Pivio e Aldo Scalzi si è occupata di riarrangiare i pezzi di Battisti, avvalendosi della consulenza artistica dello stesso Mogol. Nel cast, oltre ai due protagonisti, ci sono anche Valeria Bilello, Giulio Beranek, Roberto Negri e il cantante Diodato. “Un’Avventura” sarà nelle sale a partire dal 14 febbraio.

La trama

Marco Danieli ci riporta ai mitici anni ’70, raccontando, sulle note delle canzoni scritte da Lucio Battisti e Mogol, la storia d’amore tra Matteo e Francesca, due giovani che scoprono l’amore, si perdono, si ritrovano, si rincorrono, ognuno inseguendo il proprio sogno. Lei vuole essere una donna libera, lui vuole diventare un musicista. Francesca gira il mondo per 5 anni, mentre Matteo rimane a scrivere le sue canzoni d’amore. Quando Francesca ritorna porta con sé il vento di cambiamento degli anni ‘70, fatto di emancipazione, progresso ed evasione. I due si ritrovano e il loro amore rinasce più forte di prima.

Il cast

Michele Riondino (Matteo) ha esordito nella serie tv “Distretto di Polizia” e al cinema con il film “Uomini & Donne, amori & bugie”, di Eleonora Giorgi, nel 2003. E’ stato molto apprezzato nella serie tv “Il giovane Montalbano” mentre l’ultima pellicola per il grande schermo è stata “Restiamo amici”(2018), di Antonello Grimaldi e al cinema. Laura Chiatti (Francesca), invece, nonostante i soli 36 anni, ha già girato ben 25 pellicole. Il resto del cast è composto da: Valeria Bilello (Linda), Giulio Beranek (Daniele), Alex Sparrow (Duncan), Gabriele Granito (Paolo), Simone Corbisiero (Sandro), Roberto Negri (Fausto), Dora Romano (Luisa), Barbara Cichiarelli (Veronica), Thomas Trabacchi (Pietro) e Diodato.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Le coreografie del film sono state curate interamente da Luca Tommassini, già coreografo di “X-Factor” e “Amici di Maria De Filippi”.

2. Le riprese della pellicola si sono svolte a Roma e in Puglia, tra Lecce, Tricase e Francavilla Fontana.

3. Il regista ha affermato che, in alcuni casi, per le scene in cui gli attori cantano e ballano sono ricorsi al playback, ma in una scena particolare del film, Michele Riondino canta “Acqua azzurra, acqua chiara” a cappella e in presa diretta. Ciò gli ha permesso di interpretare il brano con più libertà.