Arriva una grande soddisfazione per il cinema italiano in un momento così difficile in cui il settore è letteralmente bloccato per via delle misure anti-pandemia. Arriva la notizia che il film “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Stefano Cipani con Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese ha vinto l'EFA Young Audience Award 2020, riconoscimento europeo assegnato da una giuria di ragazzi tra i 12 e i 14 anni. "Non so davvero che dire, sono felicissimo!", è stata la reazione del regista.

Mio fratello rincorre i dinosauri, trama e cast

"Mio fratello rincorre i dinosauri", esordio alla regia di Cipani, è tratto dall’omonimo libro autobiografico in cui Giacomo Mazzariol ha raccontato il suo rapporto con il fratello minore, Giovanni. Anche il film si concentra sul legame tra i due fratelli: Jack crede inizialmente che il piccolo Gio sia un supereroe e quando scopre che il bambino ha in realtà la sindrome di Down cerca di nascondere questo segreto. Pian piano, si farà travolgere dall'energia del fratellino, che cambierà la sua vita. I giovanissimi Francesco Gheghi e Lorenzo Sisto interpretano rispettivamente Jack e Gio, mentre Gassmann e la Ragonese sono i genitori Davide e Katia. Nel cast anche Rossy De Palma, attrice spagnola musa di Pedro Almodovar.

Cosa sono gli EFA Young Audience Awards

Dal 2012, l'European Film Academy Young Audience Award viene assegnato al miglior film europeo dell'anno, votato da un pubblico di ragazzi tra i 12 e 14 anni in 43 città europee. A causa della pandemia da coronavirus, le proiezioni cinematografiche sono state annullate e i ragazzi hanno visionato i tre film nominati (oltre a "Mio fratello rincorre i dinosauri", il tedesco-olandese "My Extraordinary Summer with Tess" e il tedesco "Rocca Changes the World") direttamente da piattaforme online. Non è la prima volta che vince un film italiano: nel 2015, questo onore toccò a "Il ragazzo invisibile" di Gabriele Salvatores.