3.707 CONDIVISIONI
13 Dicembre 2021
13:34

Moretti: “Berlusconi Presidente della Repubblica? Incomprensibile, italiani hanno la memoria corta”

Nanni Moretti in una lunga intervista non nasconde i suoi pensieri riguardo le serie televisive prodotte dalle piattaforme streaming e conserva ancora la sua disistima per Silvio Berlusconi.
A cura di Gaia Martino
3.707 CONDIVISIONI

Nanni Moretti è uno dei registi più amati del cinema italiano, è riconosciuto come colui che racconta la realtà utilizzando una vena ironica e sarcastica, in grado di far riflettere il suo pubblico. Dopo lo stop a causa dell'emergenza Covid-19, è stato protagonista di una standing ovation al Festival di Cannes al termine del suo film Tre Piani, la prima pellicola ‘non sua' e che prende spunto dall'omonimo romanzo dello scrittore Eshkol Nevo. In un'intervista per il portale spagnolo El Pais concessa in vista dell'uscita del film in Spagna, il regista e attore romano ha parlato dell'amore che prova per il suo lavoro e della disistima che nutre verso Silvio Berlusconi.

Il ‘no' alle serie tv di Nanni Moretti

Nanni Moretti non ama le serie televisive. Il famoso regista romano in un'intervista a El Pais ha raccontato di seguirne poche, non quelle che parlano di fantascienza o horror. Nei suoi progetti futuri però non ha intenzione di scriverne una perché, a detta sua, le piattaforme streaming sono troppo invasive:

Vanno troppo veloci per i miei ritmi. Non c'è tempo per pensare durante l'elaborazione. E poi ci sono piattaforme molto invasive, arroganti. Si intromettono in ogni aspetto. Più che piattaforme, sono visioni del mondo. E questo non mi piace.

Il disprezzo per Silvio Berlusconi

Nanni Moretti in passato è stato uno dei promotori del movimento dei girotondi, il movimento cittadino che si radunava nelle piazze per protestare contro la politica del governo in carica all'epoca presieduto da Silvio Berlusconi.

Nel corso dell'intervista ha parlato della sua ex occupazione politica, andando contro il ‘Cavaliere‘: "Ho fatto politica perché un uomo con un impero mediatico era Presidente del Consiglio dei ministri. E questo, a me che sono molto sportivo, mi sembrava una grande anomalia in una democrazia". Sulla possibilità di vederlo come Presidente della Repubblica, ha risposto:

Più che strano, è incomprensibile. Ma prima dicevo che gli italiani non sono bravi a prendersi la responsabilità delle parole e delle azioni. Abbiamo la memoria molto corta.

3.707 CONDIVISIONI
Dove vedere in TV e streaming l'elezione del Presidente della Repubblica
Dove vedere in TV e streaming l'elezione del Presidente della Repubblica
Nanni Moretti sull'ipotesi Berlusconi Presidente della Repubblica: "Personaggio indecoroso"
Nanni Moretti sull'ipotesi Berlusconi Presidente della Repubblica: "Personaggio indecoroso"
Renzo Arbore nominato Cavaliere di Gran Croce dal Presidente della Repubblica
Renzo Arbore nominato Cavaliere di Gran Croce dal Presidente della Repubblica
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni