303 CONDIVISIONI
15 Marzo 2013
15:12

Morricone attacca Tarantino: “con lui non lavorerei mai”

Ennio Morricone non ha risparmiato commenti al vetriolo ai danni del regista Quentin Tarantino, anche in merito al suo ultimo film “Django Unchained”
A cura di Aureliano Verità
303 CONDIVISIONI
Premiere

Il Maestro si scaglia contro uno dei più apprezzati cineasti viventi. Ennio Morricone, pur avendo partecipato con uno dei brani portanti alla colonna sonora di “Django Unchained”, ultimo film di Quentin Tarantino, ha rilasciato una pesante dichiarazione sul regista statunitense. Il premio Oscar alla carriera, ospite di una lezione presso l'Università LUISS Guido Carli di Roma ha espresso il suo totale disappunto sull'utilizzo di “Ancora Qui”, il brano musicato da lui stesso e cantato da Elisa. Ma il compositore ha rincarato la dose, dichiarando che difficilmente riuscirebbe a collaborare con Tarantino, visto l'uso sconsiderato che fa delle musiche:

Con Quentin Tarantino non vorrei lavorare. “Ancora Qui” è una canzone che ho composto apposta per Elisa. A dir la verità, Django non mi è piaciuto molto, c'era troppo sangue. Io semplicemente ho composto una canzone per Elisa, scritta apposta per lei. Tarantino ha usato un arrangiamento pessimo per il film, scegliendo il provino della Sugar (l'etichetta discografica) con solo il pianoforte, senza sensibilità e rispetto. Ho detto spesso che con lui non ci vorrei mai lavorare, sceglie le musiche senza coerenza e io non ci posso fare nulla con uno così.

303 CONDIVISIONI
Ennio Morricone ed Elisa per la colonna sonora del prossimo film di Tarantino
Ennio Morricone ed Elisa per la colonna sonora del prossimo film di Tarantino
Quentin Tarantino:
Quentin Tarantino: "Non ho mai avuto il sostegno di mia madre, per questo non l'ho mai aiutata"
Elisa:
Elisa: "Vi racconto il west di Quentin Tarantino"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni