"Eravamo io, Morricone e Samuel dei Subsonica…". Una frase pronunciata da Carlo Verdone in quello che potrebbe essere una versione alternativa di "Un sacco bello": è questo uno dei tanti meme sulla querelle tutta social che si è creata per il presunto plagio di Ennio Morricone ai danni dei Subsonica. Una vicenda che sta sta assumendo contorni paradossali ma che, a questo punto, è destinata a chiudersi data la replica definitiva del Maestro Ennio Morricone, intervenuto attraverso il suo portavoce per chiarire ulteriormente la sua posizione e le frasi del suo legale e precisando che non ha nessuna intenzione di querelare la band torinese.

Non querelo nessuno, se loro non insistono. C'è una lettera del mio avvocato con la quale si dice loro di smetterla di affermare che io li ho plagiati, cosa assolutamente non vera. Non sono nemmeno arrabbiato per questa vicenda. Per il film di Tarantino ho scritto un pezzo sinfonico che complessivamente dura 27 minuti, è una vera sinfonia. Quattro note non rappresentano nulla, è una tale sciocchezza alla quale non do nemmeno peso.

La vicenda è partita da un post su Facebook dei Subsonica.

I Subsonica (ovvero Max Casacci, l'autore del post) avevano parlato di "felici coincidenze" nell'ascoltare le prime quattro note orchestrali del brano che Ennio Morricone ha realizzato per Quentin Tarantino, confrontandole con le prime quattro note orchestrali di "Tutti i miei sbagli". Da quel post è partita una vera e propria sassaiola digitale nei loro confronti, quando è opportuno sottolineare che il gruppo non ha mai messo in discussione l'operato del Maestro. In uno degli ultimi post, Max Casacci ha chiarito ulteriormente la sua posizione

Ciao a tutti. Se siete proprio interessati, dato che sono l'unico responsabile del -non- avere sostenuto che Morricone abbia citato un nostro brano, la discussione può proseguire sulla pagina fb ‘Max Casacci'. Potete trollare allegramente, discutere di sintassi e analisi grammaticale, informazioni che vengono remixate, titolisti esuberanti, etc. Ma Samuel, Boosta, Ninja e Vicio, che non hanno ancora neppure visto la pellicola, davvero non c'entrano nulla. Grazie. Max