8 CONDIVISIONI

Nastri d’Argento 2018, tra i titoli in lizza anche “A Ciambra”

Sono usciti i titoli che si contenderanno i Nastri d’Argento 2018, i premi assegnati dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani. Tra i titoli in lizza anche “A Ciambra” di Paolo Carpignano e “L’arte viva di Julian Schnabel” di Pappi Corsicato.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
8 CONDIVISIONI
Immagine

Sono usciti i titoli che si contenderanno i Nastri d'Argento 2018, i premi assegnati dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, che si consegnano nella storica cornice del Teatro antico di Taormina. Con i Nastri d'Argento vengono premiati il miglior film dell'anno, il regista, l'esordiente, gli attrici e gli attori, i tecnici, il direttore del casting. Tra i non più assegnati da un anno, il premio al regista del miglior film. C0n i Nastri d'argento vengono assegnati anche i Premi Biraghi, dal 2001, per i migliori attori esordienti dell'anno.

I film candidati ai Nastri d'Argento 2018

Scopriamo nel dettaglio la lista di tutti i film che si trovano candidati per la sezione "Cinema e Spettacolo": "A Ciambra, l'altra faccia della storia" di Paolo Carpignano, "Evviva Giuseppe" di Stefano Consiglio, "Il mondo in scena – Spoleto, 60 anni di Festival" di Benoit Jacquot e Gerald Caillat, "L'arte viva di Julian Schnabel" di Pappi Corsicato, "L'Isola di Medea" di Sergio Naitza, "La lucida follia di Marco Ferreri" di Anselma Dell'Olio, "La voce di Fantozzi" di Mario Sesti, "Metti una sera a cena con Peppino" di Antonio Castaldo, "Mexico! Un cinema alla riscossa" di Michele Rho, "Pino Daniele il tempo resterà" di Giorgio Verdelli, "Raccontare Venezia" di Wilma Labate, "Salvatrice – Sandra Milo si racconta" di Giorgia Würth, "The italian jobs: Paramount Pictures e l'Italia" di Marco Spagnoli, "Tracce di Bene" di Giuseppe Sansonna, "La prova" di Ninni Bruschetta.

I Docufilm candidati ai Nastri d'Argento 2018

Per la sezione Docufilm si sfidano: "Che cos'è l'amore" di Fabio Martina, "Controfigura" di Ra Di Martino, "Diva!" di Francesco Patierno, "Il signor Rotpeter" di Antonietta De Lillo, "Karenina & I" di Tommaso Mottola, "La corsa de l'ora" di Antonio Bellia, "Surbiles" di Giovanni Columbu.

8 CONDIVISIONI
I vincitori dei Nastri d’argento 2018: “Dogman” di Matteo Garrone trionfa con 8 premi
I vincitori dei Nastri d’argento 2018: “Dogman” di Matteo Garrone trionfa con 8 premi
Nastri d'argento 2018, le nomination: in testa 'Loro', 'Dogman' e 'Ammore e malavita'
Nastri d'argento 2018, le nomination: in testa 'Loro', 'Dogman' e 'Ammore e malavita'
Per i Nastri d'argento 2018 la sfida a cinque con Matteo Garrone e Paolo Sorrentino
Per i Nastri d'argento 2018 la sfida a cinque con Matteo Garrone e Paolo Sorrentino
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni