2 Febbraio 2013
11:32

Noi siamo infinito, la commovente storia del “ragazzo da parete”

Charlie è il tipico ragazzo che alle feste fa da tappezzeria in un angolo. Tutto cambia quando conosce Sam e Patrick, due ragazzi più grandi, che lo faranno uscire dal suo guscio. Ma il passato è un fardello ancora troppo pesante e insopportabile.
A cura di Ciro Brandi
Noi siamo infinito

Questa straordinaria pellicola è diretta da Stephen Chbosky, apprezzato sceneggiatore, ed è l’adattamento cinematografico del suo romanzo epistolare “Ragazzo da parete”. Il film racconta in maniera molto realistica, la storia di un adolescente impacciato e tormentato da alcuni episodi del suo passato e di come, con l’aiuto di due amici, riesca ad uscire dalla trappola dei ricordi che lo hanno fatto stare sempre in un angolo. “Noi siamo infinito” (“The Perks of Being a Wallflower”) è stato presentato al Toronto International Film Festival, lo scorso settembre, e ha portato a casa due People’s Choice Awards 2013 pe il miglior film drammatico e la miglior attrice in un film drammatico. Da non perdere.

La trama

Noi siamo infinito

Siamo agli inizi degli anni ’90. Charlie è un ragazzo intelligente ma estremamente timido. Quando inizia il primo anno del liceo,  due ragazzi dell’ultimo anno, Patrick e la sua sorellastra Sam, gli fanno finalmente fare nuove amicizie, gli fanno vivere l’ebrezza del primo amore e del primo bacio, lo portano alle feste, dove Charlie sarà parte attiva e non rimarrà più in un angolo. Il suo professore di inglese, il sig. Anderson  lo introduce anche al mondo della letteratura, facendo nascere in lui il sogno di diventare scrittore. Tuttavia, Charlie non riesce a dimenticare il dolore causato dal suicidio del suo migliore amico Michael e dalla morte di sua zia Helen. La crisi si acuisce ancora di più quando Sam e Patrick si preparano a lasciare il liceo per il college. In Charlie si risvegliano tutti i vecchi nemici della sua spensieratezza, che porteranno alla luce una dura e atroce verità, seppellita per troppo tempo.

Il cast

Noi siamo infinito

Charlie ha il volto di Logan Lerman, giovane attore visto in film come “Quel treno per Yuma”, “Number 23”, “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo” e “I tre moschettieri". La bella Emma Watson  è Sam mentre Ezra Miller interpreta il ruolo di Patrick. Gli altri attori che compongono il cast sono: Paul Rudd (Bill), Mae Whitman (Mary Elizabeth), Nina Dobrev (Candace), Kate Walsh (la mamma di Charlie), Dylan McDermott (il papà di Charlie), Melanie Lynskey (Zia Helen), e Johnny Simmons (Brad).

È morto Wolfgang Petersen, regista di film come La storia infinita, Troy e La tempesta perfetta
È morto Wolfgang Petersen, regista di film come La storia infinita, Troy e La tempesta perfetta
Muffa, la storia della perenne attesa del guardiano Basri
Muffa, la storia della perenne attesa del guardiano Basri
Lo shampoo infinito
Lo shampoo infinito
88.287 di QuattroRisate
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni