Nomadland diretto da Chloé Zhao con Frances McDormand è il Miglior film agli Oscar 2021. Il riconoscimento più importante nella notte della 93esima edizione degli Academy Awards arriva per il film che ha battuto la concorrenza di altri sette titoli, e ha conquistato anche la storia statuetta per la miglior regia, la seconda di sempre a una donna (dopo Kathryn Bigelow) e quella alla miglior attrice. Erano otto, infatti, i film in lizza per il miglior film: The Father, Judas and the Black Messiah, Mank, Minari, Nomadland, Una donna promettente, Sound of Metal e Il processo ai Chicago 7.  Ecco quando esce Nomadland in Italia e dove vederlo.

La trama di Nomadland

Peter Spears, Frances McDormand, Chloe Zhao, Mollye Asher e Dan Janvey
in foto: Peter Spears, Frances McDormand, Chloe Zhao, Mollye Asher e Dan Janvey

Questa la sinossi di Nomadland, che oltre alla McDormand (premiata come miglior attrice) vanta nel cast anche David Strathairn ma per il resto vede sullo schermo attori non professionisti. Dopo aver perso il marito e il lavoro durante la Grande recessione, la sessantenne Fern lascia la città di Empire, Nevada. Fern vuole attraversare gli Stati Uniti occidentali a bordo del suo furgone, passando da un lavoro all'altro e vivendo una vita da nomade. Sul suo percorso, trova amici, libertà ed esperienze.

Dove vedere Nomadland in streaming e al cinema

Nomadland
in foto: Nomadland

Dove è possibile vedere Nomadland in streaming e in sala? Il film di Chloé Zhao esce al cinema a partire dal 29 aprile, dove le sale hanno riaperto, ed è disponibile sulla piattaforma di contenuti on demand Disney + a partire dal 30 aprile 2021. Per accedere alla visione del film, basterà essere in possesso di un abbonamento con la piattaforma.

Tutti i premi vinti dal film prima dell'Oscar

Nomadland ha già vinto il Leone d'oro alla 77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e il Golden Globe per il miglior film drammatico e per miglior regista. Agli Oscar 2021 ha avuto sei candidature al pari di Sound of Metal, Minari, Il processo dei Chicago 7 e Judas and the Black Messiah. Il film che è partito con il numero più alto di candidature è stato Mank di David Fincher, disponibile su Netflix, che si è accontentato dei premi a fotografia e scenografia.