173 CONDIVISIONI
21 Marzo 2016
13:25

“Perfetti Sconosciuti” è il secondo film più visto in Italia del 2016

Dietro Zalone c’è il vuoto ma il film diretto da Paolo Genovese è il secondo film più visto in Italia da quando è iniziato il 2016: “Perfetti Sconosciuti” ha raggiunto i 15 milioni di euro ed ha superato “Revenant”.
173 CONDIVISIONI

Il cinema italiano è in crisi? Sicuri? Provate a vedere gli incassi di quest'anno solare fino ad oggi (fonte Cinetel) e sarete sorpresi di scoprire che dietro al grande vuoto fatto da "Quo Vado?" del nostro Checco Zalone c'è un'altra nostra produzione che, in maniera del tutto inaspettata, è riuscita a scalzare persino il premio Oscar Leonardo DiCaprio e il suo "Revenant". Parliamo di "Perfetti Sconosciuti", vero fenomeno del box office con 15.437.906 di euro incassati in sei settimane di programmazione.

Diretto da Paolo Genovese, regista già di pellicole di successo come la saga di "Immaturi", scritto dallo stesso regista con Filippo Bologna, Paolo Costella, Paola Mammini e Rolando Ravello, la commedia è lontana dalle strutture classiche dei film nostrani, avvicinandosi molto di più al cinema francese (ricorda tra tutti "Cena tra amici"). "Perfetti Sconosciuti" è la storia di sette amici, tre coppie e un divorziato, che accettano di scambiarsi i cellulari durante una serata insieme, scoprendo nuove storie, tradimenti e segreti.

Fonte Cinetel
Fonte Cinetel

"Perfetti Sconosciuti", il film che ha battuto "Revenant"

Che il segreto del successo di "Perfetti Sconosciuti" sia stato il fatto di essere una ‘commedia contaminata' che ha saputo unire una scrittura "d'autore" alle logiche e ai ritmi del cinema commerciale, è stato un punto che ha messo d'accordo universalmente la critica. Anche il cast così ricco di nomi amati dal grande pubblico ha fatto la differenza: Edoardo Leo, Kasia Smutniak, Alba Rohrwacher, Marco Giallini, Giuseppe Battiston, Valerio Mastandrea e Anna Foglietta tengono in piedi un film per intero fornendo una grande prova artistica.

La crescita ai box office è stata esponenziale e nelle sei settimane di programmazione, dall'11 febbraio ad oggi, superando blockbuster come "Creed – Nato per combattere", "Il ponte delle spie", "Deadpool", "L'abbiamo fatta grossa", "The Hateful Eight", "Il piccolo principe", "Zootropolis" ma soprattutto i 13 milioni di euro incassati da "Revanant – Redivivo". Una vera e propria impresa tutta italiana.

Kung Fu Panda 3, re del box office della settimana

"Kung Fu Panda 3" è il re degli incassi settimanali. Dal 14 al 20 marzo è il film più visto in virtù dei 2.276.896 di euro incassati, una cifra che sul totale è a quota 3.166.394 ed è destinata a salire. Seconda posizione per "The Divergent Series: Allegiant" che incassa 698mila euro (3 milioni in due settimae) mentre in terza c'è la nuova commedia dei Fratelli Coen "Ave, Cesare!" con 531.398€, 1.787.482€ in due settimane.

È un piccolo caso "Vita, cuore, battito", film degli Arteteca, la coppia di cabarettisti napoletani protagonisti a "Made in Sud": 515.057€ in quattro giorni, mentre ieri il film ha realizzato il secondo incasso d'Italia dietro "Kung fu Panda 3". "Forever Young", la nuova commedia di Fausto Brizzi, ha incassato in settimana 426mila euro per un totale di 1.5 milioni di euro in due settimane. In decima posizione c'è "Lo chiamavano Jeeg Robot" che incassa ancora 207mila euro portando a 2.6 milioni di euro il suo totale in quattro settimane.

173 CONDIVISIONI
'Perfetti Sconosciuti' trionfa anche all'estero: premio miglior sceneggiatura al Tribeca
'Perfetti Sconosciuti' trionfa anche all'estero: premio miglior sceneggiatura al Tribeca
Ciak d’Oro 2016: trionfano “Perfetti sconosciuti” e “Lo chiamavano Jeeg Robot”
Ciak d’Oro 2016: trionfano “Perfetti sconosciuti” e “Lo chiamavano Jeeg Robot”
"Perfetti sconosciuti" in concorso al Tribeca Film Festival di Robert De Niro
"Perfetti sconosciuti" in concorso al Tribeca Film Festival di Robert De Niro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni