Ha una nuova data d'uscita "Piccole donne", l'attesissimo nuovo film di Greta Gerwig che negli Usa, ancora prima dello sbarco in sala, è già stato inserito da Time tra i dieci film migliori dell'anno. In Italia arriverà il 9 gennaio 2020, in anticipo di quasi un mese rispetto a quanto inizialmente indicato. C'è il rischio della concorrenza di Checco Zalone con "Tolo Tolo", ma la nuova rivisitazione del celebre romanzo di Louisa May Alcott promette di essere un grande successo. Oltre all'aggiornamento sulla data, Universal ha fornito altre splendide foto del film, che trovate nella gallery qui sopra. Il cast comprende nomi come Saoirse Ronan, Emma Watson, Meryl Streep, Timothee Chalamet, Laura Dern e Louis Garrel.

La trama di Piccole donne

La trama di "Piccole donne", notissima, è quella dell'omonimo romanzo della Alcott, pubblicato dapprima in due volumi nel 1869 e nel 1869, e poi in un'unica pubblicazione nel 1880. In Italia e in altri Paesi europei si preferì mantenere la divisione in due libri, intitolati "Piccole donne" e "Piccole donne crescono". La trasposizione della sceneggiatrice e regista Greta Gerwig (già nominata all'Oscar per "Lady Bird") si è basata però sia sul romanzo che sugli scritti della Alcott, ripercorrendo avanti e indietro nel tempo la vita dell’alter ego dell'autrice, Jo March. Una vicenda calata in un tempo lontano (gli anni delle guerra di secessione americana) ma al tempo stesso attuale e moderna, che racconta la storia delle quattro sorelle March, ognuna di loro determinata a inseguire i propri sogni.

Il cast di Piccole donne

Saoirse Ronan è Jo, Emma Watson è Meg, Florence Pugh è Amy, Eliza Scanlen è Beth, Timothee Chalamet è Laurie, Laura Dern è mamma Marmee March, Meryl Streep è zia March, Louis Garrel è Friedrich Bhaer, Chris Cooper è Mr. Laurence, Bob Odenkirk è Mr. March, James Norton è John Brooke.

Tutte le versioni di Piccole donne

La storia è stata più volte adattata per il grande schermo. Si ricordi la versione del 1933 firmata da George Cukor con Katharine Hepburn nel ruolo di Jo e Joan Bennett in quello di Amy. Non meno popolare è il "Piccole donne" di Mervyn LeRoy (1949) con un supercast comprendente June Allyson (Jo), Peter Lawford (Laurie), Elizabeth Taylor (Amy) e Janet Leigh (Meg). Altrettanto stellare è la rosa dei nomi nella trasposizione di Gillian Armstrong del 1994, con Winona Ryder (Jo), Susan Sarandon (mamma March), Christian Bale (Laurie), Gabriel Byrne (Friedrich), Claire Danes (Beth) e Kirsten Dunst (Amy).