31 Marzo 2013
13:27

RazzaBastarda, l’esordio alla regia di Alessandro Gassman

L’attore porta nelle sale la trasposizione dello spettacolo teatrale di successo “Roman e il cucciolo” dandogli un’impronta cupa, violenta e senza colori. Da vedere.
A cura di Ciro Brandi
RazzaBastarda

Alessandro Gassman esordisce alla regia con questo film drammatico tratto dallo spettacolo teatrale di grande successo “Roman e il cucciolo”, vincitore del Premio Ubu 2010. La storia dello zingaro spacciatore che si batte per tirare su da solo il figlio in un ambiente a dir poco difficile, presentata anche al Festival di Roma, passa quindi dalle tavole del teatro al grande schermo assumendo una forza dirompente, violenta e cupa, dove i colori non esistono, riportando alla memoria quasi le atmosfere di “Sin City”. Gassman ha dovuto mettere su ben 12 chili e imparare a parlare come i rumeni immigrati in Italia, il che non è stato affatto semplice, come lo stesso attore ha dichiarato. La stupenda colonna sonora è affidata a Francesco Renga. “RazzaBastarda” sarà nelle nostre sale a partire dal 18 aprile.

La trama

RazzaBastarda

Roman è un migrante rumeno giunto in Italia ben trent’anni fa. La sua esistenza non è riuscita a districarsi dai giri dello spaccio di cocaina e dagli ambienti della piccola delinquenza. Ma l’uomo ha un sogno a cui non è disposto a rinunciare per niente al mondo: dare al suo cucciolo, suo figlio Nicu, che ha allevato senza madre, un’esistenza diversa e migliore, fuori dal suo ambiente malfamato. L’obiettivo non è assolutamente semplice ma Roman ce la metterà davvero tutta e non si fermerà davanti a nessun ostacolo.

Il cast

RazzaBastarda

Alessandro Gassman è  Roman mentre il resto del cast è composto da: Giovanni Anzaldo (Nicu), Manrico Gammarota (Geco), Sergio Meogrossi (Talebano), Matteo Taranto (Dragos), Madalina Ghenea (Dorina), Michele Placido (Avvocato Silvestri), Maiga Bailkissa (Lourdes), Carolina Facchinetti (Chiara), Teodora Madasa (Lucretia), Andrea Paolotti (Luigi) e Nadia Rinaldi (Maddalena).

Jasmine Trinca e l'esordio alla regia a Cannes 2022:
Jasmine Trinca e l'esordio alla regia a Cannes 2022: "Il film è un modo per ringraziare mia madre"
Una Domenica Notte, l'horror d'esordio di Giuseppe Marco Albano
Una Domenica Notte, l'horror d'esordio di Giuseppe Marco Albano
Leo Gassmann si è laureato, il padre Alessandro:
Leo Gassmann si è laureato, il padre Alessandro: "Il mio premio più grande"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni