Dopo “Il GGG – Il Grande Gigante Gentile”, il re Mida Steven Spielberg sta per tornare nelle sale con uno sci-fi distopico che porterà al cinema milioni di spettatori. Si tratta di “Ready Player One” ed è tratto dal bestseller mondiale scritto da Ernest Cline, nel 2010, e che è diventato un vero e proprio fenomeno mondiale. Spielberg ci porta nel 2045 dove il protagonista Wade Watts, interpretato da Tye Sheridan, vive in un mondo in preda al caos, in cui l’unica salvezza è l’OASIS, un universo virtuale parallelo creato da James Halliday (Mark Rylance).  In cerca del suo erede, Halliday organizzerà una caccia al tesoro a cui parteciperà il mondo intero, incluso il giovane Watts, tra scoperte sensazionali e mille pericoli. La sceneggiatura è stata scritta dallo stesso Cline con la collaborazione di Zak Penn mentre i rocamboleschi e sensazionali effetti speciali – che impressionano già dal primo trailer italiano del Comic-Con – sono stati curati da Neil Corbould. “Ready Player One” sarà nei nostri cinema  a partire dal 30 marzo 2018.

La trama

Nel 2045, anno in cui il mondo sta per collassare sull’orlo del caos, le persone hanno trovato la salvezza nell’OASIS, un enorme universo di realtà virtuale creato dal brillante ed eccentrico James Halliday. A seguito della morte di Halliday, la sua immensa fortuna andrà in dote a colui che per primo troverà un Easter egg nascosto da qualche parte all’interno dell’OASIS, dando il via ad una gara che coinvolgerà il mondo intero. Quando un improbabile giovane eroe di nome Wade Watts deciderà di prendere parte alla gara, verrà coinvolto in una vertiginosa caccia al tesoro in questo fantastico universo fatto di misteri, scoperte sensazionali e pericoli.

Il cast

Il cast del film è composto da: Tye Sheridan (Wade Owen Watts/Parzival), Olivia Cooke (Samantha Evelyn Cook/Art3mis), Ben Mendelsohn (Nolan Sorrento), Simon Pegg (Ogden Morrow), T. J. Miller (i-R0k), Hannah John-Kamen (F'Nale Zandor), Mark Rylance (James Donovan Halliday), Letitia Wright (Reb), Julia Nickson-Soul (JN/Commuter), Ralph Ineson (Rick) e Jacob Bertrand (scolaro).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Prima di Steven Spielberg, la Warner Bros. ha considerato come registi Christopher Nolan, Robert Zemeckis, Matthew Vaughn, Edgar Wright e Peter Jackson.

2. Inizialmente, John Williams doveva occuparsi della colonna sonora, ma nel luglio 2017 Alan Silvestri lo sostituisce perché Williams era già impegnato con le musiche di “The Papers”, sempre per la regia di Spielberg.

3. Michael Keaton è stato considerato da Spielberg per il ruolo di J.D. Halliday, poi andato al premio Oscar Mark Rylance.

4. Il personaggio di F'Nale Zandor nel libro non esiste ma è stato creato apposta per il film ed è interpretato da Hannah John-Kamen.

5. Il film segna la terza collaborazione tra Spielberg e Mark Rylance dopo “Il ponte delle spie”(2015) e “Il GGG – Il Grande Gigante Gentile”(2016).