Data di uscita: 16 gennaio 2020
Durata: ND
Nazione: Francia, USA, Gran Bretagna
Genere: Biografico, Guerra, Drammatico
Distribuzione: Vision Distribution
Regia: Jonathan Jakubowicz
Cast: Jesse Eisenberg, Ed Harris, Clémence Poésy, Edgar Ramirez, Bella Ramsey, Alicia von Rittberg, Géza Röhrig, Karl Markovics, Matthias Schweighofer.

Jonathan Jakubowicz porta al cinema Resistance – La battaglia di Sebastopoli, basato sulla storia vera della studentessa Lyudmila Pavlichenko (Yuliya Peresild) che, nel 1941, Dopo l’invasione tedesca dell’URSS diventa un cecchino nella 25° Divisione. Per servire il suo Paese e difendere Odessa e Sebastopoli dall’assedio delle truppe del Reich rinuncerà agli studi e all’amore, diventando in compenso il più temuto e spietato cecchino dell’armata rossa. Natalia e Mokritskaja, Egor Olesov sono i produttori del film mentre Vision Distribution lo rilascerà nelle nostre sale a partire dal 16 Gennaio 2020.

Jakubowicz ha scritto anche la sceneggiatura mentre la fotografia è stata curata da Yuriy Korol. Il montaggio è di Viktor Onysko mentre i costumi sono stati realizzato da Aleksey Kamyshov. Le musiche originali della pellicola sono state interamente composte da Evgueni Galperine.

La trama

Siamo nel 1941. Dopo l'invasione tedesca dell'URSS, la studentessa universitaria Lyudmila Pavlichenko diventa un cecchino nel 25 ° Divisione. Per servire il suo Paese e difendere Odessa e Sebastopoli dall’assedio delle truppe del reich rinuncerà agli studi e all’amore, diventando in compenso il più temuto e spietato cecchino dell’armata rossa. Dopo 309 uccisioni confermate, viene inviata dai dirigenti del partito negli Stati Uniti come testimonial per una campagna attua ad ottenere l’appoggio degli Stati Uniti. Qui viene invitata da Eleanor Roosevelt alla Casa Bianca dove racconta la sua incredibile storia.

Il cast

Accanto alla bravissima Yuliya Peresild (Lyudmila Pavlichenko), già premiata a Pechino come Migliore attrice, nel cast ci sono: Joan Blackham (Eleanora Roosevelt), Evgeniy Tsyganov (Leonid Kitsenko), Oleg Vasilkov (Makarov), Nikita Tarasov (Boris), Polina Pakhomova (Masha), Vladimir Liliyskiy (Grisha), Anatoliy Kot (Nikolay), Natella Abeleva-Taganova (Sonya), Valeriy Grishko (Generale Petrov) e Sergey Barkovskiy (Ammiraglio Oktyabrskiy).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Contrariamente alla sceneggiatura, la vera Lyudmila era già sposata e aveva un figlio prima della guerra.

2. Il film è storicamente ambientato tra l’assedio di Odessa e quello di Sebastopoli.

3. Solo al box office russo, il film ha incassato l’equivalente di circa 6 milioni di euro.