36 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Robert Pattinson, Juliette Binoche e Mathieu Amalric nel cast di Cosmopolis

Il prossimo film di David Cronenberg si arricchisce di nuovi attori nel cast. La storia tratta di un miliardario intrappolato nella sua limousine nel traffico di Manhattan, ed è tratta dal libro di Don De Lillo del 2003.
36 CONDIVISIONI
Robert Pattinson Cosmopolis

Continuano le vicende relative al cast di Cosmopolis di David Cronenberg: dopo la conferma della presenza di Robert Pattinson nel ruolo del protagonista, e di Paul Giamatti, ecco entrare nel cast anche Juliette Binoche e Mathieu Amalric. Non sappiamo ancora quali sono i ruoli che andranno a interpretare, dal momento che il cast del film continua a subire variazioni: in principio il protagonista doveva essere Colin Farrel, che ha abbandonato il progetto per dedicarsi al remake di "Atto di Forza". Marion Cottillard, che avrebbe dovuto interpretare la moglie del protagonista, è stata prima sostituita da Keyra Knightley, e adesso la Binoche dovrebbe prendere il suo posto.

Cosmopolis è tratto dall'omonimo libro del 2003 dello scrittore americano Don De Lillo, prima delle sue opere a essere trasposta in un film. Protagonista è Eric Paker, ventottenne miliardario dirigente d'impresa che si troverà bloccato per un giorno intero nel traffico di Manhattan a bordo della sua limousine. Vivrà una vera e propria odissea che lo vedrà intrappolato in un ingorgo causato da una visita presidenziale, il funerale di un cantante rap, incidenti e risse. Nella sua limousine fortezza, dotata di tutti i comfort, egli cercherà semplicemente di raggiungere un barbiere per un taglio di capelli. Nel suo viaggio trafficato verrà perseguitato da due uomini, vedrà costantemente la moglie in mezzo alla strada e comincerà a perdere incredibili quantità di denaro scommettendo con i suoi soci contro la crescita dello yen, prefigurando così la sua rovina.

David Cronenberg non si metteva dietro la macchina da presa da 4 anni, e ora torna a girare un film che è un ritratto sociale dell'america di oggi vista dal punto di vista di un membro dell'alta società che si trova però sopraffatto da un problema di ordinaria quotidianità tipico dell'uomo medio quale è il traffico automobilistico. Il libro di De Lillo non ottenne grossi consensi dalla critica all'epoca, ma se il regista canadese ha deciso di farne un film ci ritroveremo sicuramente di fronte a un ottimo adattamento realizzato da uno degli autori più visionari del cinema americano. Continuate a leggerci per ulteriori informazioni sul film in uscita prossimamente: appena possibile pubblicheremo il trailer di Cosmopolis.

36 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views