3 Febbraio 2015
21:07

“Romeo & Juliet”, la tragedia di Shakespeare vista da Carlo Carlei

Il regista calabrese porta in sala la sua versione della celeberrima tragedia shakespeariana, rispettando la storia originale e scegliendo come protagonisti due giovani attori di talento come Hailee Steinfeld e Douglas Booth, circondadoli di stelle di prima grandezza del cinema internazionale ed italiano.
A cura di Ciro Brandi

Il calabrese Carlo Carlei sta per arrivare nelle sale con l’ennesima trasposizione cinematografica della celeberrima tragedia shakespeariana. Tra le più importanti versioni, è d’obbligo ricordare quelle di Irving Thalberg, del 1936, quella di Franco Zeffirelli del 1968 e quella di Baz Luhrmann, del 1996, con un giovane Leonardo DiCaprio e una bellissima Claire Daines. Stavolta, i protagonisti di questa struggente storia d'amore senza tempo sono Hailee Steinfeld e Douglas Booth, coadiuvati da un cast fatto di stelle internazionali e italiane. Carlei non si è preso licenze “registiche”, ma ha preferito raccontare la storia così com’è. Il trailer promette davvero bene, quindi gli incalliti romantici non devono fare altro che aspettare il 12 febbraio per rivivere il mito al cinema.

La trama

Le famiglie dei Montecchi e Capuleti ricorrono a ogni pretesto per darsi battaglia pubblicamente per le strade di Verona, provocando il disappunto del principe. Ma il giovane Romeo Montecchi non è interessato a tutto ciò, lui è follemente innamorato di Rosalina, una cugina dei Capuleti, storia d'amore che suo cugino Benvolio lo spinge a non perseguire. Ma quella notte Romeo riesce a garantirsi un invito durante una festa in maschera presso la tenuta Capuleti. La famiglia Capuleti si prepara per l'evento, dove Lord e Lady Capuleti sperano che la loro figlia Giulietta accetterà le avances di un giovane conte di Parigi. Il conte è uno spirito libero, poco interessato al romanticismo, e Giulietta sembra più interessata a scherzare con la sua balia che ad ascoltare i suoi genitori. Al ballo, Romeo dimentica all'istante i suoi sentimenti per Rosaline quando scorge Giulietta, la quale dall'altro canto si incanta quando vede Romeo. Ballano brevemente, notati dal cugino di Giulietta Tebaldo, che viene fermato da Lord Capuleti dicendogli di lasciarli fare e non creare disordine. Più tardi, Romeo e Giulietta sono sconcertati nell'apprendere che appartengono a due famiglie rivali.

Il cast

Il cast completo è composto da: Hailee Steinfeld (Giulietta), Douglas Booth (Romeo), Paul Giamatti (Frate Lorenzo), Ed Westwick (Tebaldo), Damian Lewis (Lord Capuleti), Stellan Skarsgård (Principe di Verona), Natascha McElhone (Lady Capuleti), Kodi Smit-McPhee (Benvolio), Christian Cooke (Mercuzio), Tomas Arana (Lord Montecchi), Lesley Manville (Balia), Laura Morante (Lady Montecchi), Nathalie Rapti Gomez (Rosalina), Leon Vitali (Farmacista), Simona Caparrini (nobildonna Capuleti), Valentina Corti (giovane domestica), Marco Quaglia (fattore).

Giulia Pauselli è diventata mamma, è nato Romeo il primo figlio di Marcello Sacchetta
Giulia Pauselli è diventata mamma, è nato Romeo il primo figlio di Marcello Sacchetta
Romeo e Giulietta, la Mastronardi riporta Shakespeare in tv
Romeo e Giulietta, la Mastronardi riporta Shakespeare in tv
“Romeo e Giulietta” la fiction: giù le mani dal mito shakespeariano
“Romeo e Giulietta” la fiction: giù le mani dal mito shakespeariano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni