Christian Marazziti porta al cinema “Sconnessi”, una commedia che riprende il fil rouge delle pellicole basate sul concetto “Cosa succederebbe se all’improvviso non potessimo più connetterci ad Internet?”. Infatti, il protagonista della sua storia è Ettore (Fabrizio Bentivoglio), un noto scrittore che, per cercare di ricreare un legame con i suoi figli, li riunirà, con le rispettive mogli e fidanzate, alcuni parenti e  altri strambi personaggi, in uno chalet di montagna. Quando il gruppo, però, rimarrà improvvisamente senza connessione internet, il panico prenderà il sopravvento. Nel cast, oltre a Bentivoglio, ci sono anche Ricky Memphis, Carolina Crescentini, Stefano Fresi e Antonia Liskova e “Sconnessi” – prodotto dalla Camaleo di Roberto Cipullo e Mario Pezzi – arriverà nelle sale italiane distribuito da Vision Distribution a partire dal prossimo 22 febbraio.

La trama

Ettore, noto scrittore, guru dell’analogico e nemico pubblico di internet, in occasione del suo compleanno porta tutta la famiglia nel suo chalet in montagna, e cerca di creare finalmente un legame tra i suoi due figli, Claudio, giocatore di poker on line, e Giulio, liceale nerd e introverso, con la sua seconda moglie, la bella, giovane e un po’ ‘naif’ Margherita, incinta al settimo mese. Al gruppo si uniscono anche Achille, fratellastro di Margherita appena cacciato di casa dalla moglie, e Tea, giovane fidanzata di Claudio e devota fan di Ettore. Arrivati allo chalet, trovano Olga, l’affidabilissima tata ucraina, con la figlia Stella, adolescente dipendente dai social network. A sorpresa arriva anche Palmiro, il fratello bipolare di Margherita e Achille, fuggito dalla casa di riposo. Quando il gruppo rimane improvvisamente senza connessione internet, tutti entrano nel panico…e le conseguenze saranno rocambolesche. I segreti e le convinzioni dei protagonisti verranno presto ribaltate, la “sconnessione” li metterà di fronte a tutte le loro insicurezze e dovranno resettare e ripartire.

Il cast

Gli attori che formano il cast sono: Fabrizio Bentivoglio (Ettore Ranieri), Ricky Memphis (Achille Catenacci), Carolina Crescentini (Margherita Catenacci), Stefano Fresi (Palmiro Catenacci), Antonia Liskova (Olga), Eugenio Franceschini (Claudio Ranieri), Giulia, Elettra Gorietti (Tea), Lorenzo Zurzolo (Giulio Ranieri), Benedetta Porcaroli (Stella), Maurizio Mattioli (Portiere), Daniela Poggi (Franca), Fabrizio Nardi (Carrozziere), Nico Di Rienzo (Editore) e Carolina Rey (Giornalista).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Il film è stato girato tra Roma e il Trentino, precisamente nel territorio del comune di Primiero San Martino di Castrozza, fra Palazzo delle Miniere e la Valle del Vanoi.

2. Forse non tutti sanno che lo stato ansioso che si manifesta quando non è possibile usare il telefono cellulare si chiama “nomofobia”.

3. Per Christian Marazziti si tratta del secondo lungometraggio da regista dopo “E-Bola”, del 2015.