Sean Penn compie 60 anni. Il divo di Hollywood, attore e regista, che si è spesso guadagnato ruoli da "bello e dannato", ha alle spalle una carriera stellare. Che conta due Oscar come miglior attore, cinque nomination all'ambita statuetta e una lunga lista di oltre 40 film. Un percorso iniziato ad appena 14 anni, con il film "La casa nella prateria". Hollywood poi lo scelse per il ruolo in "Taps – Squilli di rivolta", a fianco di un giovanissimo Tom Cruise. Hanno seguito "Bad Boys", "A distanza ravvicinata", "Carlito's Way" e "Dead Man Walking", fino agli indimenticabili  "Mystic River", La sottile linea rossa, "21 grammi", "Mi chiamo Sam", "Milk" e "The tree of Life".  Sul piano sentimentale, la sua vita è stata parecchio turbolenta e non ha caso ha sempre avuto un rapporto complicato con i paparazzi. Dall'ormai lontano matrimonio con Madonna, che li ha resi una delle coppie simbolo degli anni '80, a quello con l’attrice Robin Wright, dalla quale ha avuto il figlio Hopper. Dagli avvistamenti con Scarlett Johansson, al fidanzamento con Charlize Theron, durato appena pochi mesi. Infine il terzo sì, arrivato alla soglia dei suoi 60 anni.

Il terzo matrimonio ai tempi del Covid

Con una cerimonia segreta, poi svelata da un'amica della coppia su Instagram, Sean Penn ha sposato la giovanissima fidanzata, l'attrice Leila George, di appena 28 anni. La neo sposa ha sa quelolo un anno in meno di Dylan, la figlia che Sean Penn ha avuto dall'ex moglie Robin Wright, ed è figlia di Greta Scacchi e Vincent D'Onofrio. Nello scatto, i due intrecciavano le mani con al dito le fedi ne l'anello di fidanzamento che l'attore aveva da poco regalato alla ragazza. Pochi giorni dopo, in collegamento con lo show tv americano Late Night, l'attore ha confermato di aver sposato la giovanissima compagna, mostrando la fede al dito e ha rivelato un dettaglio molto originale: le nozze sono state celebrate via Zoom, la piattaforma online che ha permesso di fare tutto a distanza. L'officiante infatti, non era fisicamente presente: "Era giovedì. Abbiamo fatto un matrimonio COVID. E con questo intendo dire che il responsabile della contea era in linea via Zoom ed eravamo a casa: noi, i miei due figli e suo fratello", ha raccontato l'attore.Therin

L'impegno civile contro il Coronavirus

La sua attenzione nel fronteggiare l'evolversi della pandemia è stata chiara sin da quando, lo scorso aprile, il divo americano ha annunciato che, tramite la sua associazione e in accordo con il comune di Los Angeles, farà costruire una struttura nella zona est della città, abitata da persone meno abbienti, per poterle sottoporre ai test per il Covid-19. Ad elogiare la sua iniziativa era stata innanzitutto il vicesindaco di Los Angeles, Jeff Gorrell, che su twitter gli aveva dedicato un messaggi di ringraziamento: "Grazie a SeanPenn e volontari del CORE che collaborano con noi e gestiscono un centro di test pop-up COVID a East LA".