18 Luglio 2013
15:16

Sharknado 2, gli squali volanti avranno un sequel

E’ stato ribattezzato “il film più brutto di sempre”, ma l’emittente SyFy ha già dato carta bianca per produrre il sequel del film ambientato in una Los Angeles devastata da un assurdo tornado di squali.

Sharknado 2 si farà. Proprio così, sull'onda del tragicomico successo del primo film, ribattezzato come "il più brutto di sempre",  il network SyFy ha annunciato che nel 2014 andrà in produzione il sequel del film sugli squali volanti. E del resto un po' dovevamo aspettarcelo, visto il caos mediatico che ha generato una delle idee più inconcepibili sotto il piano narrativo, della storia del cinema e della televisione. Il film ha raggiunto la popolarità proprio grazie a questo, del resto; magari fosse firmato dal duo Rodriguez-Tarantino, veri e propri cultori dei "grindhouse" e dei "b-movie", nessuno si sarebbe scandalizzato più di tanto. Anzi.

Sharknado, come idea non come realizzazione, non è niente di diverso, infatti, da film come i vari "Machete", "Planet Terror" & Co., la differenza sta appunto nel budget e, ovviamente, nella qualità finale, ma, e qui ci ripetiamo, fosse un Tarantino a dirigere un film del genere, ne verrebbe fuori un capolavoro. Così crede anche Ian Ziering, l'ex Steve di Beverly Hills 90210, protagonista della pellicola che spera in un rilancio della sua carriera, proprio attraverso al film degli squali che piombano su Los Angeles grazie ad un tornado.

"Sharknado", una tempesta di squali volanti nel film più brutto di sempre (VIDEO)
“Tiburón Zombie”: uno squalo non-morto fa impallidire “Sharknado”
“Tiburón Zombie”: uno squalo non-morto fa impallidire “Sharknado”
Con
Con "Avalanche Sharks" gli squali arrivano sulla neve (VIDEO)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni