La star di Hollywood Sharon Stone ha dato ai suoi fan una triste notizia: sua sorella Kelly è risultata positiva al Coronavirus. Lo ha fatto sapere dal suo profilo Instagram, dove ha postato le immagini di un letto di ospedale, con tanto di macchinari per la ventilazione. "Riuscireste ad affrontare questa stanza da soli?", chiede retoricamente ai suoi fan. Poche ore dopo pubblica un vecchio scatto della sorella sorridente insieme al marito, chiedendo di pregare e di accendere una candela per lei. L'attrice ha spiegato che la sorella Kelly, nella vita cantante, soffre di una malattia cronica che colpisce il suo sistema immunitario e che la rende immunodepressa. Per questo punta il dito contro tutti coloro che ancora non indossano la mascherina, mettendo a rischio la propria salute e quella degli altri:

Mia sorella Kelly, che già soffre di lupus, ora ha il COVID-19. Questa è la sua stanza di ospedale. È colpa di qualcuno di voi che non indossava la mascherina. Lei non ha un sistema immunitario. L'unico posto in cui si era recata è la farmacia. Nel suo stato non vieni sottoposto a test, a meno che non presenti sintomi e comunque devi attendere cinque giorni per sapere i risultati. Potreste affrontare questa stanza da soli? Indossate la mascherina! Fatelo per voi stessi e per gli altri. Per favore.

Kelly Stone racconta il Coronavirus

"Questi siamo noi il 13 marzo. Guidando verso il nostro paradiso in Montana. Pensavamo che il Covid non ci avrebbe mai beccati. Non abbiamo fatto spese, nessuna festa, raramente abbiamo visto altre persone. E ora lotto per un respiro. Nessuno di voi vorrebbe il Covid", aveva scritto la cantante, sorella minore di Sharon Stone, nel suo post su Instagram di qualche giorno fa. In una serie di video poi, girati dal suo smartphone direttamente dal letto di ospedale, Kelly Stone racconta la malattia, supplicando chiunque di prendere precauzioni e di prendere seriamente la situazione, soprattutto visti i nuovi picchi nei numeri dei contagi:

Vi supplico di capire che tutto questo è reale. Boccheggio per ogni respiro senza ossigeno. Per favore, fatelo per le persone che amate. Sostenete più test e più mascherine. Chiedete a chiunque di indossare la mascherina. Non vorreste mai e poi mai sentirvi così, ve lo garantisco.

Sharon Stone ringrazia la Croce Rossa italiana

La star di Hollywood si è da sempre mostrata molto sensibile alla tematica Coronavirus. Già lo scorso aprile aveva postato sul suo profilo Instagram un video annuncio per ringraziare il personale della Croce Rossa italiana, per il lavoro svolto durante l'emergenza. Già nel 2018 Sharon Stone aveva ricevuto la Medaglia d'Oro della Croce Rossa a Roma. È a loro che si rivolgeva nel suo video: “Voglio soltanto dirvi quanto vi ammiro, quanto sono orgogliosa di voi che intervenite con competenza grazie alle vostre squadre” ha fatto sapere. “Quanto significhi per me quello che fate, vi vedo svolgere il vostro servizio, svolgere il vostro servizio in silenzio, con diligenza, con tanta dignità e attenzione. Sono con voi, vi seguo, il mio cuore è con voi". L'attrice era stata una delle prime star ad aderire alla campagna di sensibilizzazione sociale #Istayhomefor, lanciata negli Stati Uniti per convincere i cittadini a restare a casa il più possibile per contenere il contagio da coronavirus.