30 Gennaio 2020
22:10

Si vive una volta sola: trama, trailer e curiosità della nuova commedia di e con Carlo Verdone

Carlo Verdone è Professore Umberto Gastaldi, un medico alla guida di un’équipe composta dalla strumentista Lucia Santilli (Anna Foglietta), dall’anestesista Amedeo Lasalandra (Rocco Papaleo) e dal suo assistente Corrado Pezzella (Max Tortora). Tutti eccellenti professionisti ma anche insospettabili maestri nell’ideare scherzi spietati. Uno sconclusionato viaggio porterà il gruppo in Sud Italia attraverso un’esperienza indimenticabile. Al cinema dal 26 febbraio 2020.
A cura di Ciro Brandi

Data di uscita: 26 febbraio 2020
Durata: ND
Nazione: Italia
Genere: Commedia
Distribuzione: Vision Distribution
Regia: Carlo Verdone
Cast: Carlo Verdone, Anna Foglietta, Rocco Papaleo, Max Tortora.

A due anni dall’uscita di Benedetta follia, l’amatissimo Carlo Verdone torna al cinema con Si vive una volta sola, commedia corale che farà la felicità dei suoi tantissimi fan. Nel film, Verdone il Professore Umberto Gastaldi, un medico alla guida di un’équipe composta dalla strumentista Lucia Santilli (Anna Foglietta), dall’anestesista Amedeo Lasalandra (Rocco Papaleo) e dal suo assistente Corrado Pezzella (Max Tortora). Tutti eccellenti professionisti ma anche insospettabili maestri nell'ideare scherzi spietati. Uno sconclusionato viaggio porterà il gruppo in Sud Italia attraverso un'esperienza indimenticabile. Luigi e Aurelio De Laurentiis sono i produttori del film mentre Vision Distribution lo rilascerà nelle sale dal prossimo 27 febbraio 2020.

Carlo Verdone ha scritto la sceneggiatura in collaborazione con Giovanni Veronesi e Pasquale Plastino incece Tani Canevari ha curato la fotografia. Il montaggio è di Pietro Morana, i costumi sono stati realizzati da Tatiana Romanoff e le scenografie sono firmate da Giuliano Pannuti. Per le musiche, Verdone ha voluto la coppia formata da Michele Braga e Tommy Caputo.

La trama

Il Professor Umberto Gastaldi è alla guida di una valida squadra di professionisti, tutti medici come lui: la strumentista Lucia Santilli, l’anestesista Amedeo Lasalandra e l'assistente Corrado Pezzella. Medici di alto livello ed amici fuori dall'ospedale, ma soprattutto insospettabili quanto implacabili maestri della beffa. Tre di loro, infatti, decidono di mettere in piedi uno scherzo crudele nei confronti dell'amico Amedeo.

Il cast

Carlo Verdone (Prof. Umberto Gastaldi) è alla sua 26esima prova da regista e ha voluto fortemente Anna Foglietta (Lucia Santilli), Rocco Papaleo (Amedeo Lasalandra), Max Tortora (Corrado Pezzella) nel cast di questa sua nuova fatica cinematografica, in cui ha assoldato anche Serena De Sario e Mariana Falace.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. In un’intervista rilasciata a MoviePlayer, Carlo Verdone ha detto che Si vive una volta sola ha dei punti in comune coi cult Amici miei (1975) e il suo Compagni di scuola, uscito nel 1988.

2. Carlo Verdone ha detto che con Si vive una volta sola ha realizzato il sogno di interpretare un medico, dall’inizio alla fine. Lo aveva già fatto in Viaggi di Nozze, Manuale d’amore 2 e Italians, ma si trattava di episodi brevi.

3. La pellicola è stata girata in Puglia, precisamente a Bari, Monopoli, San Vito di Polignano, Otranto, Castro, Sant'Andrea, Porto Badisco, Santa Cesarea Terme e Serrano.

Carlo Verdone rinvia l'uscita del suo film e dice: "Coronavirus? Siamo nelle mani dei medici"
Carlo Verdone rinvia l'uscita del suo film e dice: "Coronavirus? Siamo nelle mani dei medici"
Il Primo Natale: trama, trailer e curiosità della nuova commedia di Ficarra e Picone
Il Primo Natale: trama, trailer e curiosità della nuova commedia di Ficarra e Picone
Lontano Lontano: trama, trailer e curiosità della nuova commedia di Gianni Di Gregorio
Lontano Lontano: trama, trailer e curiosità della nuova commedia di Gianni Di Gregorio
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni