Il premio Oscar Ron Howard è il regista di “Solo: A Star Wars Story”, secondo e attesissimo film della serie “Star Wars Anthology”, ambientato dopo “Rogue One – A Star Wars Story”, che conquistò il botteghino nel 2016. Howard è rimasto da solo in cabina di regia dopo l'abbandono della coppia formata da Phil Lord e Christopher Miller, che hanno lasciato il progetto nel giugno del 2017. La sceneggiatura, invece, è stata scritta a quattro mani da Jon Kasdan e Lawrence Kasdan e la storia è ambientata molti anni prima di “Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza”(1977) e racconta le avventure di Han Solo, interpretato da Alden Ehrenreich, e del suo incontro col pilota Chewbacca (Joonas Suotamo) e con il mitico Lando Calrissian (Donald Glover). Gli effetti speciali sono stati curati da Rob Bredow mentre le musiche sono state composte da John Powell, con tema principale di John Williams. Il montaggio è stato affidati alla coppia formata da Pietro Scalia e Chris Dickens e Bradford Young si è occupato della fotografia. Nel film, ci sono anche Emilia Clarke, Woody Harrelson, Paul Bettany e Thandie Newton. Il film arriverà nelle nostre sale il prossimo 23 maggio.

La trama

Salite a bordo del Millennium Falcon e intraprendete un viaggio con destinazione una galassia molto, molto lontana in Solo: A Star Wars Story, avventura inedita dedicata al criminale più amato della galassia. Attraverso una serie di audaci imprese nel mondo criminale, pericoloso e oscuro, Han Solo incontra il suo futuro pilota Chewbacca e il famoso giocatore d'azzardo Lando Calrissian in un viaggio che segnerà il destino di uno degli eroi più improbabili della saga di Star Wars.

Il cast

Gli attori che compongono il cast sono: Alden Ehrenreich (Han Solo), Emilia Clarke (Qi'ra), Woody Harrelson (Tobias Beckett), Paul Bettany, Warwick Davis, Clint Howard, Donald Glover (Lando Calrissian), Thandie Newton (Val), Phoebe Waller-Bridge (L3-37), Joonas Suotamo (Chewbecca).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Michael K. Williams doveva fare parte del cast, ma la sua parte è stata tagliata a causa di impegni lavorativi che gli hanno impedito di partecipare alle riprese aggiuntive della pellicola.

2. Christian Bale era stato considerato, inizialmente, per il ruolo di Tobias Beckett, ma l’attore non ha potuto per altri impegni ed è subentrato Woody Harrelson.

3. Alden Ehrenreich è stato il primo attore provinato dal regista per il ruolo di Han Solo, ma dopo di lui sono stati presi in considerazione anche Dave Franco, Aaron Taylor-Johnson, Miles Teller, Nick Robinson, Leo Howard, Tony Oller, Chandler Riggs, Hunter Parrish, Rami Malek, Landon Liboiron, Ed Westwick, Tom Felton, Joshua Sasse, Logan Lerman, Ansel Elgort, Jack Reynor, Colton Haynes, Max Thieriot, Scott Eastwood, Chris Pratt, Emory Cohen, Alden Ehrenreich, Taron Egerton, Jack O'Connell e Blake Jenner.

4. L’attore Alden Ehrenreich ha dichiarato di avere una collezione di giocattoli molto vecchi raffiguranti Han Solo.

5. Prima di assoldare Emilia Clarke, Ron Howard ha considerato anche le attrici  Tessa Thompson, Naomi Scott, Zoë Kravitz, Kiersey Clemons, Jessica Henwick e Adria Arjona.