1 Luglio 2017
22:15

“Star Wars”: il droide R2-D2 venduto all’asta per quasi 3 milioni di dollari

Un modello del mitico droide, presente in tutti e sette i film della saga e anche nello spin-off “Rogue One: A Star Wars Story”, è stato acquistato all’asta per 2.7 milioni di dollari da un fan anonimo. Altri oggetti, come la spada laser di Luke Skywalker o l’elmo di Darth Vader non si sono neanche lontanamente avvicinati a questa cifra, fermandosi a 450mila e 96 mila dollari.
A cura di Ciro Brandi

La Star Wars mania non avrà mai fine. Pochi giorni fa, infatti, un modello del droide R2-D2 (C1-P8, nella versione italiana), famoso personaggio che compare  (con C-3PO) in tutti e sette i film della saga e che abbiamo visto anche nello spin-off “Rogue One: A Star Wars Story”, è stato venduto all’asta per la cifra record di 2.7 milioni di dollari. L’asta, tenutasi a Calabasas, in California, era composta da altri oggetti provenienti dallo stesso franchise, come la spada laser di Luke Skywalker, usata nei primi due film e venduta a 450.000 dollari, e l’elmo di Darth Vader del primo film, battuto a 96.000 dollari. Invece, R2-D2 ha catturato l’attenzione di un fan milionario che non poteva lasciarsi sfuggire un’occasione del genere.

R2-D2, la memoria storica della saga

Naturalmente, il fascino del personaggio per i fan sfegatati della saga di “Star Wars” è indiscutibile. R2-D2 è la memoria storica dei film (mai cancellata, a differenza di quella di C-3PO), capace di interfacciarsi con ogni tipo di computer. Aiutante inseparabile e fondamentale per i suoi amici, proviene dal pianeta Naboo ed è alto circa un metro e mezzo. Nei film, viene usato come proiettori di ologrammi, ma anche come sorta di miracoloso contenitore dei più svariati attrezzi, oppure come navigatore di bordo. Come molti cinefili e fan della saga già sapranno, R2 è stato interpretato da Kenny Baker in tutti i capitoli del franchise. L’attore inglese, affetto da nanismo, era all’interno del modello meccanico e aveva una piccola videocamera che gli faceva vedere l’ambiente circostante e, ovviamente, tutti gli altri attori con cui doveva interagire. Baker si è spento, dopo una lunga malattia, il 13 agosto 2016 e in “Star Wars: Gli Ultimi Jedi”, sarà interpretato da Jimmy Vee. Vi ricordiamo che l’ottavo capitolo della saga uscirà nei nostri cinema a partire dal prossimo 13 dicembre.

Maschera d'oro di Dart Fener in vendita per lo Star Wars Day
Maschera d'oro di Dart Fener in vendita per lo Star Wars Day
Star Wars, la Forza oscura sfida la Terra: comincia il gioco
Star Wars, la Forza oscura sfida la Terra: comincia il gioco
Star Wars Day 2017, in vendita la maschera di Dart Fener da 1,4 milioni di dollari
Star Wars Day 2017, in vendita la maschera di Dart Fener da 1,4 milioni di dollari
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni