In occasione dello Star Wars Day arriva un annuncio davvero importante per gli appassionati, una notizia che segnerà il futuro andamento delle produzioni cinematografiche della saga tra le più longeve della storia del cinema. Sembra proprio, infatti, che un nuovo film sarebbe in fase di sviluppo e a dirigerlo sarà il regista Taika Waititi, già dietro la macchina da presa per la serie tv, The Mandalorian, che può essere annoverata tra i vari spin-off realizzati in questi anni.

L'annuncio del nuovo film

Dopo i consensi riscossi dalla serie tv, presente sulla piattaforma Disney Plus, si era più volte paventata l'idea che proprio Taika Waititi potesse curare la regia di un prossimo film di Star Wars, ma non vi era stata alcuna certezza. Nel giorno che celebra la grandezza dell'universo creato da George Lucas, il May the Fourth, proprio sul sito dedicato appare la conferma di quelle che fino a questo momento erano state solo supposizioni. Non solo regista, ma anche co-sceneggiatore al fianco di Krysty Wilson-Carinstaika, che ha firmato quella del film candidato agli Oscar "1917".

Quando potrebbe uscire il nuovo film di Star Wars

Intanto, però, gli impegni del regista non sono certo pochi, dal momento che dirigerà uno dei titoli più aspettati di un altro grande universo cinematografico, quello Marvel. Waititi, infatti, sarà dietro la macchina da presa per il film "Thor: Love Thunder" che dovrebbe essere realizzato entro il 2022, quando nel mese di febbraio dovrebbe anche approdare nelle sale cinematografiche. Non solo, tra i progetti ancora in cantiere c'è anche Next Goal Wins, il film con Michael Fassbender ed Elizabeth Moss, le cui riprese sono sarebbero state completate prima dell'emergenza coronavirus e la cui uscita è prevista per il 2021. Stando a questi impegni in calendario, sarà difficile immaginare una possibile realizzazione del prossimo episodio cinematografico di Star Wars prima del 2022.