10 Marzo 2021
19:53

Steven Spielberg farà un film sulla sua infanzia, potrebbe esserci anche Michelle Williams

Steven Spielberg sta lavorando ad un film sulla sua infanzia, ambientato a Phoenix tra gli Anni 50 e 60. Stando a quanto riportato da Deadline, i casting sono già stati avviati e tra i personaggi individuati ci sarebbe quello della madre del noto regista, che potrebbe essere interpretata da Michelle Williams. Le riprese del film dovrebbe partire questa estate, mentre l’uscita sarebbe prevista per il 2022.
A cura di Ilaria Costabile
Immagine

Steven Spielberg starebbe progettando un film liberamente ispirato alla sua infanzia. La notizia è stata riportata da Deadline, ma sebbene non sia stata ufficialmente confermata, ha tutta l'aria di non essere la solita indiscrezione. Il regista, infatti, secondo la testata di settore americana, avrebbe già individuato a chi affidare determinati personaggi, ad esempio, il ruolo di sua madre potrebbe essere affidato a Michelle Williams, che sarebbe già in trattative.

Tutto quello che si sa sul film

La sceneggiatura del film, in via di definizione, vedrebbe un lavoro a quattro mani con il regista in veste anche di sceneggiatore, affiancato a Tony Kushner, che ha già collaborato con Spielberg nella scrittura di film assai noti, tra i quali spunta anche West Side Story. Il film sarebbe in una fase anche piuttosto avanzata della progettazione, dal momento che si sarebbero già aperti i casting per dei giovani talenti che possano interpretare il giovane Spielberg o forse sarebbe più corretto dire, il personaggio a cui si ispira che, però, si chiamerà ovviamente Steven. Il film è ambientato in Arizona, tra gli Anni 50 e 60, periodo che il futuro regista ha trascorso a Phoenix. Al momento si sa che le riprese dovrebbero iniziare questa estate e che l'uscita del film è prevista per il 2022.

La storia di Steven Spielberg

La vita di Steven Spielberg, in effetti, può fungere tranquillamente da canovaccio di un film, dal momento che quello che poi sarebbe diventato uno dei volti più noti del cinema mondiale, ha trascorso un'adolescenza piuttosto frenetica. Nacque nel 1946 a Cincinnati, Ohio, dalla concertista Leah Frances (Posner) e Arnold Spielberg, un ingegnere elettrico che lavorava come sviluppatore di computer, entrambi i genitori erano nati da famiglie di immigrati ebrei russi. Sin da piccolo manifestò la sua passione per la macchina da presa, tanto che i suoi primi filmati risalgono a quando aveva solo 7 anni, realizzati con una 8 mm. È cresciuto ad Haddon Township, nel New Jersey, a Phoenix, in Arizona, per poi trasferirsi a Saratoga, in California, doveva aveva iniziato gli studi universitari prima di buttarsi a capo fitto nel mondo del cinema e diventare uno dei registi più amati al mondo.

Immagine
Anche Spielberg passa in streaming, accordo con Netflix per diversi film all'anno
Immagine
Steven Soderbergh realizzerà un sequel di Contagion: "Sarà un film filosofico"
Immagine
Steven Spielberg: "La mia presunta stalker vuole uccidermi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni