Steven Spielberg approda nel mondo del musical, e lo fa con il remake di uno dei classici più amati del genere. La Amblin, storica casa di produzione del regista, ha rilasciato la prima immagine ufficiale di "West Side Story", rifacimento dello storico film premio Oscar di Jerome Robbins e Robert Wise. Tratto dall'omonimo spettacolo teatrale con le musiche di Leonard Bernstein, sarà un vero kolossal, popolato da oltre 50 tra attori, cantanti e ballerini. L'attesa è alta, ma – ahimè – dovremo aspettare ancora a lungo. Il film di  Spielberg (che contemporaneamente sta lavorando anche al nuovo Indiana Jones) dovrebbe arriva in sala il 18 dicembre 2020.

La trama

La trama è ovviamente la stessa del musical di Broadway e dell'adattamento cinematografico del 1961, che vinse ben 10 Oscar (tra cui quello come miglior film). Rivisitazione moderna del Romeo e Giulietta di William Shakespeare, la storia racconta la rivalità tra Jet e Shark, gang di strada formate da adolescenti e appartenenti a diverse comunità etniche. L'inimicizia tra le bande, però, non riesce a tenere lontani Tony e Maria (lui bianco, lei portoricana), uniti da un amore impossibile e proibito.

Il cast, torna Rita Moreno

Gli attori principali del film sono Rachel Zegler (Maria), Ansel Elgort (Tony), Ariana DeBose (Anita), David Alvarez (Bernardo), Mike Faist (Riff), Josh Andrés Rivera (Chino), Corey Stoll (Lieutenant Schrank) e Brian d'Arcy James (Sergeant Krupke). La chicca è la presenza di un volto del film originale: la mitica Rita Moreno, che vinse l'Oscar per l'interpretazione di Anita, stavolta impersonerà Valentina ed è anche produttrice esecutiva. La sceneggiatura è a cura del drammaturgo del premio Pulitzer Tony Kushner, mentre le coreografie sono firmate dal vincitore del Tony Award Justin Peck.