I ruoli di Chicco ne I ragazzi della 3ª C e del capo camerata Baldani in College lo hanno reso una vera a propria star della televisione. Fabio Ferrari, però, nella sua carriera ha collezionato anche 20 pellicole per il grande schermo, debuttando nel 1984 con Vacanze in America, di Carlo Vanzina fino a Il Signor Diavolo, del 2019, diretto dal suo amico regista Pupi Avati, col quale ha lavorato in altri tre film.

Il successo de I ragazzi della 3ª C e di College

Fabio Ferrari è nato a Roma dal grande Paolo Ferrari, scomparso nel 2018, e da Marina Bonfigli, anche lei straordinaria attrice soprattutto di teatro. Primo di tre fratelli, dopo aver iniziato a muovere i primi passi a teatro, con Massimo Cinque e Claudio Carafoli, nel 1984 debutta al cinema con la commedia cult di Carlo Vanzina, Vacanze in America, seguita da L’attenzione (1985), di Giovanni Soldati e A me piace (1985), diretto da Enrico Montesano. La grande popolarità arriva grazie alla serie tv I ragazzi della 3ª C (1987-1989), in cui Ferrari interpreta il ruolo di Enrico “Chicco” Lazzaretti, pluriripetente che fa breccia nel cuore del pubblico fin dal primo dei 33 episodi. Nel 1990, è ancora tra i protagonisti di un’altra serie di successo, College, in cui è nei panni del buffo capo camerata Emilio Baldani, che interpreterà per 14 episodi.

I film con Pupi Avati e Neri Parenti

Ferrari tornerà al cinema nel 1991 con la commedia Il nodo della cravatta e Dio c’è (1998), diretto da Alfredo Arciero. Nel 2000, è nel cast della serie televisiva Sei forte, Maestro accanto ad Emilio Solfrizzi e Gaia De Laurentiis poi torna sul grande schermo con Concorrenza sleale (2001) e Gente di Roma (2003), entrambi per la regia del maestro Ettore Scola, a cui seguiranno Natale in India (2003), di Neri Parenti; Senza freni (2003), di Felice Farina e la partecipazione ad un episodio di Don Matteo (2004). Nel 2007, sarà nella serie Io e mamma, mentre Pupi Avati lo vuole nel bellissimo La cena per farli conoscere e, due anni dopo, sarà diretto ancora da Felice Farina nel drammatico La fisica dell’acqua. Il maestro Pupi Avati lo richiamerà per Il figlio più piccolo (2010) e Un ragazzo d’oro (2014) mentre con Neri Parenti girerà anche Vacanze di Natale a Cortina (2011).

Le ultime commedie a teatro e Il Signor Diavolo

Nel 2010 Fabio Ferrari tornerà alla sua vecchia passione, il teatro, con la commedia Chat a due piazze, per la regia di Gianluca Guidi mentre, tra 2015 e 2016, girerà i corti Gran Finale, di Valerio Groppa e Mamma non vuole, diretto da Antonio Pisu. L’attore sarà ancora a teatro, tra 2016 e 2017, con la commedia Il matrimonio nuoce gravemente alla salute, invece gli ultimi film per il cinema a cui ha preso parte sono Il viaggio (2017), di Alfredo Arciero, L’eroe (2019), diretto da Cristiano Anania e Il Signor Diavolo, del suo amico Pupi Avati.