Colin Farrell sarà il Pinguino in "The Batman". L'atteso film di Matt Reeves avrà l'esperto attore, che non è nuovo a ruoli superhero, nei panni di Oswald Chesterfield Cobblepot alias il Pinguino. Sarà proprio lui il supercriminale che contrasterà il nuovo Cavaliere Oscuro, interpretato da Robert Pattinson. A confermarlo, è stato lo stesso regista via Twitter ma solo dopo un epocale spoiler a opera di un utente che ha pubblicato le foto dal set di Londra, allestito proprio di fronte al suo ufficio. Si chiama Wade Gravett e in una serie di foto ha immortalato l'austero fascino di Colin Farrell, soprabito, capelli argento e l'immancabile ombrello. Un Pinguino meno fumettistico, decisamente distante da quello di Danny DeVito visto in "Batman Returns" di Tim Burton e molto più aderente ai toni dark ai quali ci ha abituato la trilogia di Cristopher Nolan.

Chi è il Pinguino

Il Pinguino nasce dal creatore di Batman, Bob Kane. È uno dei celebri criminali gentlemen antagonisti di Batman ed è un personaggio che ha subito notevoli modifiche all'aspetto e al carattere, soprattutto in relazione al film di Tim Burton, "Batman Returns", che ne stravolse l'impianto narrativo. In principio, il personaggio di Oswald Chesterfield Cobblepot è un uomo sempliciotto, chiamato Pinguino per la passione degli uccelli dai bulletti del quartiere. Per difendersi da questi, affilò la punta del suo ombrello agitandola come un'arma contro il leader, Randall Holmes. Il suo negozio di uccelli viene chiuso per debiti, i suoi volatili sequestrati. Il risentimento nei confronti della società è tale da esplodere. Nasce così il Pinguino, il criminale in tuba, monocolo, ombrello e frac.

Il Pinguino al cinema e in tv

Colin Farrell sarà il quarto attore a interpretare il Pinguino. La prima storica apparizione del personaggio è per la celebre serie televisiva del 1966, il volto è quello di Burgess Meredith. Passeranno quasi 30 anni prima che sia Danny DeVito a dare un volto tutto nuovo al Pinguino. Un'altra rivoluzione con la serie "Gotham", in onda dal 2014 al 2019 con Robin Lord Taylor nel ruolo di un giovane Oswald.