video suggerito
video suggerito

The Canyons, il ritorno a luci rosse di Lindsay Lohan

La problematica attrice tornerà nelle sale, nei primi mesi del 2013, con un thriller ad alto tasso erotico in cui dividerà la scena con una delle star maschili del porno made in USA.
A cura di Ciro Brandi
18 CONDIVISIONI
The Canyons

Dopo i vari problemi personali (e con la legge), Lindsay Lohan si prepara a tornare al cinema in un ruolo ad alto tasso erotico. La pellicola s’intitola “The Canyons”, una produzione indipendente, diretta da Paul Schrader – sceneggiatore di successi come “Toro scatenato” e “Taxi Driver” col grande Robert De Niro – e scritta da Bret Easton Ellis (“American Psycho”, con Christian Bale). Il protagonista maschile è la star del porno statunitense, James Deen, 26enne, che tutto sembra tranne che un divo dei film a luci rosse. Il film è ambientato a Los Angeles, dove vive Christian (James Deen), produttore di film, ossessionato dal sesso. La Lohan è Tara, la sua fidanzata, un’ex modella che adesso è disposta a tutto pur di mantenere un certo tenore di vita.

Lindsay Lohan

Oltre al sesso, non mancheranno ingredienti tipici degli script di Ellis come inganni, colpi di testa, tradimenti, droga e chi più ne ha, più ne metta. A completare il cast ci saranno anche Gus Van Sant (si, proprio lui, il regista di “Milk” e “Elephant”), Nolan Funk, Amanda Brooks e Lauren Schacher. Per adesso è disponibile solo il teaser trailer, in stile anni ’50, che vedete ad inizio articolo. Il film dovrebbe uscire in USA nei primi mesi del 2013, mentre non si sa ancora nulla riguardo la release italiana. Vi terremo aggiornati.

18 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views