22 Giugno 2011
22:54

“The Ides of March”, il nuovo film di George Clooney, aprirà la 68esima edizione del Festival di Venezia

La kermesse lagunare riaprirà i battenti il 31 agosto e George Clooney avrà l’onore e l’onere di dare il via col suo nuovo lavoro cinematografico, dove compare come sceneggiatore, regista, interprete e produttore.
A cura di Ciro Brandi
Special Screening Of "Leatherheads" At MoMA

Sarà la nuova pellicola, scritta, diretta, interpretata e prodotta dal premio Oscar George Clooney, ad aprire la 68esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica del Cinema di Venezia. La splendida città lagunare sarà teatro della famosa kermesse dal 31 agosto al 10 settembre 2011. Il Presidente di Giuria sarà il regista candidato all’Oscar, Darren Aronofsky, mentre il regista thailandese Apichatpong Weerasethakul sarà il Presidente della Sezione Orizzonti, rivolta alle nuove correnti del cinema mondiale. Il Premio venezia Opera Prima “Luigi de Laurentiis” e la Giuria Controcampo Italiano saranno presieduti, rispettivamente, da Carlo Mazzacurati e Roberta Torre. Marco Bellocchio riceverà il Leone d’Oro alla carriera.

Le Idi di Marzo”, questo il titolo in italiano, è il quarto film diretto da Clooney, dopo “Confessioni di una mente pericolosa”(2002), “Good Night, and Good Luck”(2005) e “In amore niente regole” (2007). Il famoso attore ha già portato a Venezia proprio il suo secondo film da regista, “Good Night, and Good Luck”, vincendo il Premio Osella per la miglior sceneggiatura e la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile, andata a David Strathairn.

Il film è ispirato alla pièce teatrale “Farragut North” di Beau Willimon, ambientata in Iowa, durante le primarie della campagna elettorale presidenziale del 2004. Willimon, in quel periodo, lavorava per i Democratici. Il protagonista della pellicola è l’attore Ryan Gosling, chiamato ad interpretare un giovane ed idealista portavoce di un carismatico, quanto machiavellico, candidato presidenziale, impersonato da George Clooney. Il giovane sarà testimone di menzogne, sotterfugi e tattiche di cui è piena la politica. Il resto del cast è davvero grandioso: troviamo i premi Oscar Philip Seymour Hoffman e Marisa Tomei, il candidato all’Oscar Paul Giamatti e Evan Rachel Wood.

Il bel Clooney non sarà, però, accompagnato dalla nostra Elisabetta Canalis. E’ di poche ore fa, infatti, la notizia che i due si sono lasciati definitivamente. E’ stato lo stesso attore, tramite un comunicato dal set di Londra, a renderlo noto. Siamo sicuri che ciò non lo distoglierà dalle sue fatiche cinematografiche, anzi, la fine di tutti i gossip non potrà che giovargli.

The Descendants: il trailer del prossimo film con George Clooney
The Descendants: il trailer del prossimo film con George Clooney
George Clooney si rilassa a Como prima del Festival di Venezia 2011
George Clooney si rilassa a Como prima del Festival di Venezia 2011
The Descendants, George Clooney alle prese con un passato tragicomico
The Descendants, George Clooney alle prese con un passato tragicomico
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni