26 Marzo 2021
18:17

The Suicide Squad di James Gunn, il trailer vietato ai minori tra violenza e parolacce

Meglio accantonare per un attimo i cinecomic per famiglie del Marvel Cinematic Universe: il nuovo The Suicide Squad diretto da James Gunn (in prestito proprio da Disney Marvel e da I guardiani della galassia) è adulto, violento e politicamente scorretto. Ecco il primo trailer: uscirà (si spera) il 5 agosto al cinema.
A cura di Valeria Morini

Dopo mesi di dibattito sulla Zack Snyder's Justice League è tempo di voltare pagina e dedicarsi al nuovo prodotto DC/Warner, perché è uscito il primo trailer dell'attesissimo The Suicide Squad – Missione Suicida, diretto da James Gunn. Il gruppo è in parte lo stesso del precedente, quasi omonimo e pasticciatissimo Suicide Squad di David Ayer (torna per la terza volta Margot Robbie nei panni dell'iconica Harley Quinn), ma – a quando si vede dal promo, vietato ai minori – ci sono anche dosi massicce di violenza, tante risate, una sana ironia trash, uno squalo antropomorfo, volgarità, parolacce e politicamente scorretto come se non ci fosse un domani.

Al cinema dal 5 agosto

Il cinecomic per famiglie della Disney/Marvel appare dunque molto lontano (ascoltare per credere la curiosa definizione della pioggia ad opera di Harley Quinn). Il merito è del genio irriverente di James Gunn, preso in prestito proprio dalla Disney – grazie a un temporaneo licenziamento per dei vecchi tweet – dove ha firmato i due capitoli de I guardiani della galassia che sono probabilmente la cosa migliore prodotta nel MCU. Qui il regista sembra essere stato lasciato ancora più libero di muoversi, grazie alla vena più adulta della DC/Warner (che ha prodotto cose infelici ma anche un filmone come Joker) e allo spirito anti-eroico della Suicide Squad, team formato da "cattivi". Warner annuncia l'uscita nei cinema: pandemia permettendo, il film arriverà in sala il 5 agosto.

La trama e il cast di The Suicide Squad

Ispirato ai fumetti di Suicide Squad degli anni '80 ma anche ai film di guerra, non è né un sequel né un reboot di Suicide Squad del 2016 ma "è quello che è", per usare le parole di James Gunn. Tutto ruota intorno alla missione che vede protagonista un gruppo di galeotti, mandati dalla Task Force X sull'isola di Corto Maltese (!). Il cast comprende Margot Robbie (Harleen Quinzel / Harley Quinn), Idris Elba (Robert DuBois / Bloodsport), John Cena (Christopher Smith / Peacemaker), Joel Kinnaman (Rick Flag), Jai Courtney (George "Digger" Harkness / Captain Boomerang), Peter Capaldi (Clifford DeVoe / Thinker), Viola Davis (Amanda Waller). King Shark, lo squalo, è doppiato nientemeno che da Sylvester Stallone. Presenti anche David Dastmalchian (Abner Krill / Polka-Dot Man), Daniela Melchior (Ratcatcher 2), Michael Rooker (Brian Durlin / Savant), Alice Braga (Sol Soria), Pete Davidson (Richard Hertz / Blackguard), Nathan Fillion (T.D.K.), Sean Gunn (John Monroe / Weasel), Flula Borg (Javelin), Mayling Ng (Mongal). In un cameo, pure il regista Taika Waititi.

Il poster del film di James Gunn

Phoebe Dynevor di Bridgerton fidanzata con Pete Davidson: le foto del debutto in pubblico
Phoebe Dynevor di Bridgerton fidanzata con Pete Davidson: le foto del debutto in pubblico
The Bad Batch, il trailer
The Bad Batch, il trailer
La verità su Mrs. Doubtfire con Robin Williams: ne esiste una versione vietata ai minori
La verità su Mrs. Doubtfire con Robin Williams: ne esiste una versione vietata ai minori
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni