Si è da poco concluso l'emozionante DC FanDome – Hall of Heroes, un'esperienza virtuale senza precedenti con il più grande raduno di talent, annunci e rivelazioni di contenuti nella storia della DC. Dopo il teaser trailer di The Batman, c'è stato grande clamore per la primissima anteprima del sequel di Suicide Squad dal titolo The Suicide Squad: Missione Suicida, diretto da James Gunn (Guardians of Galaxy). Nell'anteprima, James Gunn definisce il film come "il più grande che abbia mai girato". Arriverà il 6 agosto 2021 nelle sale statunitensi.

Il cast ufficiale di The Suicide Squad: Missione Suicida

Grandi conferme e new entry pazzesche per The Suicide Squad: Missione Suicida. Margot Robbie è, come prevedibile, la capofila con il ritorno del suo personaggio più amato, Harley Quinn. Tornano anche Viola Davis con il personaggio di Amanda Waller, Joel Kinnaman per Rick Flag e Jai Courney per il personaggio di Capitan Boomerang. Tra le new entry c'è Idris Elba, che avrebbe dovuto interpretare il ruolo di Deadshot ma il regista ha voluto lasciare la possibilità a Will Smith di ritornare per un possibile sequel. Così, l'attore di Luther e The Wire sarà Bloodsport, in carcere per aver sparato a Superman con un proiettile di kryptonite. John Cena è Peacemaker, un patriota estremista disposto a tutto, anche uccidere, a costo di mantenere la pace.

Un film ricco di colpi di scena

The Suicide Squad: Missione Suicida sarà un film sui supereroi completamente diverso da quello che siamo stati abituati a vedere fino a oggi. Nell'anteprima, gli attori che hanno partecipato al progetto dichiarano di aver preso parte a un film che cambia più volte direzione, ricco di svolte, di colpi di scena e di intrecci. "Non ci si può affezionare a nessuno dei personaggi" avvisa Joel Kinnaman, il Rick Flag della saga.