409 CONDIVISIONI
20 Aprile 2020
10:00

Tom Hanks parla del coronavirus: “Mia moglie ha sofferto molto, per lei è stata durissima”

L’attore ha parlato per la prima volta delle due difficili settimane di quarantena vissute in Australia con sua moglie Rita Wilson, anche lei contagiata dal virus: “Rita ha attraversato un periodo molto duro. Ha avuto la febbre più alta, ha perso il senso del gusto e dell’olfatto. Ha faticato a mangiare per circa tre settimane”.
A cura di Andrea Parrella
409 CONDIVISIONI

Tom Hanks parla per la prima volta dopo aver contratto il coronavirus insieme a sua moglie, Rita Wilson. L'attore, tra i primi volti noti a dichiarare di aver contratto il virus, si trovava in Australia insieme a sua moglie per le riprese dell'ultimo film di Baz Lurhamn ispirato alla vita di Elvis Presley, quando sia lui che sua moglie avevano iniziato ad avvertire sintomi come senso di stanchezza, brividi e dolori. Tutto lasciava pensare a un banale raffreddore. Il tampone, tuttavia, aveva accertato che si trattasse di Coronavirus.

L'attore ne ha parlato in un'intervista al programma radio “The National Defense Radio Show” nei giorni scorsi, raccontando la sua esperienza e specificando che il virus ha colto lui e sua moglie in modo differente: "Rita ha attraversato un periodo molto più duro di quanto sia accaduto a me. Ha avuto la febbre più alta, ha perso il senso del gusto e dell'olfatto. Ha faticato a mangiare per circa tre settimane". Dolori, fatica, nausea, questi i sintomi da Rita Wilson nel corso dei giorni del contagio: "Si trascinava già dal letto per andare al bagno".

Hanks ha raccontato il momento in cui è stato loro annunciato di avere il coronavirus. Si trovavano in una stanza d'ospedale in Australia, convinti non fosse nulla di grave, quando lui ha tentato di fare dello stretching durante l'attesa. Cosa che non è riuscito a fare nemmeno a metà. A quel punto è arrivato in stanza un medico e lui ha raccontato il fatto come una cosa stranissima. A quel punto il dottore gli ha comunicato che avessero contratto il virus e che la ragione delle sue difficoltà era proprio dovuta al contagio.

Da lì è iniziato il periodo di quarantena forzata, che ha costretto la coppia a rimanere in Australia per due settimane. Il ritorno a Los Angeles è stato possibile solo dopo due settimane in isolamento. Per fortuna entrambi hanno superato il momento difficile.

409 CONDIVISIONI
Tom Hanks e la moglie Rita Wilson: “Siamo positivi al Coronavirus”
Tom Hanks e la moglie Rita Wilson: “Siamo positivi al Coronavirus”
89 di Videonews
Tom Hanks e la moglie Rita Wilson: "Siamo positivi al Coronavirus"
Tom Hanks e la moglie Rita Wilson: "Siamo positivi al Coronavirus"
Coronavirus, Tom Hanks e la moglie lasciano l'ospedale dopo l'isolamento
Coronavirus, Tom Hanks e la moglie lasciano l'ospedale dopo l'isolamento
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni