video suggerito
video suggerito

“Un Boss in Salotto”: il trailer, la trama e il cast

Luca Miniero , re del botteghino con “Benvenuti al Sud” e “Benvenuti al Nord”, torna nelle sale con una nuova commedia che sfrutterà sempre il tema del conflitto nord e sud ma ci farà anche riflettere sulla camorra nei tempi moderni.
A cura di Ciro Brandi
36 CONDIVISIONI
Immagine

Il 1° gennaio 2014, Luca Miniero , re del botteghino con “Benvenuti al Sud” e “Benvenuti al Nord”, tornerà nelle sale con la sua nuova commedia, intitolata “Un Boss in Salotto”. Miniero sfrutta di nuovo in conflitto  culturale tra  nord e sud e sullo sfondo ci piazza una divertentissima diatriba familiare, che al tempo stesso, ci farà ridere e riflettere sulla camorra nei tempi moderni, con Rocco Papaleo nei panni di un improbabile boss e Paola Cortellesi trasformata in signora bon-ton da torturare. Il cast d’eccezione e lo script tagliente completano il quadro di questa che si prospetta come una delle commedie più interessanti del nuovo anno.

La trama

Immagine

Cristina è un'energica meridionale trapiantata in un piccolo centro del Nord dove è finalmente riuscita a costruirsi una vita e una famiglia perfette insieme al marito, Michele Coso, e ai loro due splendidi figli. Un giorno Cristina, convocata in Questura, scopre che suo fratello Ciro – che non vede da 15 anni — è implicato in un processo di camorra e ha chiesto di poter trascorrere gli arresti domiciliari a casa sua. Cristina suo malgrado accetterà e da quel momento i suoi piani e l'ordinatissima routine dei Coso verranno letteralmente sconvolti dall'arrivo dello zio Ciro, un tipo tutto tatuaggi, catene d'oro e poco abituato alle buone maniere.

Il cast

Immagine

Il cast completo è formato da: Paolo Cortellesi (Cristina D’Avola), Rocco Papaleo (Ciro Cimmaruta), Luca Argentero (Michele Cimmaruta), Angela Finocchiaro (Doriana Manetti), Alessandro Besentini (Carlo Manetti), Giselda Volodi (La vicina di casa), Marco Marzocca (Il poliziotto), Massimo De Lorenzo (L’ispettore), Francesco Villa (il bidello), Salvatore Misticone (il professore d’inglese).

36 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views