107 CONDIVISIONI

Vin Diesel: “Fast and Furious 7 vincerà probabilmente l’Oscar come miglior film”

L’attore protagonista del film postumo alla morte di Paul Walker candida la pellicola al premio più prestigioso dal punto di vista cinematografico: “Questo film ha un enorme carico emozionale”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di A. P.
107 CONDIVISIONI
Immagine

Fast & Furious è uscito al cinema in questi giorni, con tutte le aspettative del caso. Inutile spiegarne i motivi girandoci attorno: oltre ad essere l'ultimo episodio di una lunga saga che di episodi ne ha previsti sette, è soprattutto l'appuntamento definitivo nel quale i fan del franchising possano dire addio a Paul Walker, nella maniera più onorevole. L'attore infatti, scomparso durante le riprese dell'ultimo capitolo, vittima di un tragico incidente automobilistico dal quale non ebbe scampo, è stato il simbolo dell'operazione conclusa a fatica e con dolore dai suoi compagni di squadra, su tutti Vin Diesel. L'attore, suo amico oltre che collega, non ha mai negato il dolore di quelle settimane, un dolore protrattosi e mai sopito. Nella nostra intervista Vin Diesel ha dedicato a Paul Walker una canzone dal titolo evocativo "See you again", ovvero "rivederti ancora".

Sarà forse per questo motivo che Vin Diesel, forse ironico, o forse esaltato per l'enorme celebrazione laica che il settimo episodio sta diventando in onore della morte di Walker, ha colto l'occasione di un'intervista rilasciata a Variety per rivelare una fantasia, o meglio un sogno che cova dentro sé. SI tratta della possibilità che a confermare il successo del film non sia solo il botteghino, ovvero il soldo, il riconoscimento economico. Vin Diesel ha detto senza remore di aspettarsi che l'Academy tenga conto di Fast & Furious 7 nell'ambito della premiazione del Miglior Film. Per chi non sapesse cosa si intenda per Academy, stiamo parlando di Oscar e sì, Vin Diesel pare non scherzasse:

La Universal si trova tra le mani il film più colossale della storia del cinema” ha spiegato l’attore. “Probabilmente vincerà come miglior film agli Oscar, sempre se l’Academy ci tiene a essere ancora presa sul serio

L'attore ha fatto in particolare leva sulla componente emotiva del film, convinto che la pellicola possa essere in grado di raggiungere un'enorme vastità di pubblico, emozionando qualunque tipo di spettatore. Che l'Academy lo prenda sul serio, dimenticandosi di un certo snobismo, lo stesso che ci fa credere la pretesa di Diesel sia un po' alta?

107 CONDIVISIONI
Vin Diesel in lacrime alla prima di "Fast and the Furious 7"
Vin Diesel in lacrime alla prima di "Fast and the Furious 7"
Fast and Furious 7: il diario di Fanpage.it alla premiere di Los Angeles
Fast and Furious 7: il diario di Fanpage.it alla premiere di Los Angeles
"Fast and Furious 8" uscirà nelle sale il 14 aprile 2017
"Fast and Furious 8" uscirà nelle sale il 14 aprile 2017
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni