Dopo 15 anni dal primo film, Ben Stiller star per tornare nelle nostre sale con il sequel “Zoolander 2” scritto, diretto ed interpretato dallo stesso attore e da Owen Wilson, ma anche con altri attori stellari come Penélope Cruz, Christine Taylor, Kristen Wiig e Will Ferrell. Stavolta, la piega che Stiller ha deciso di dare è un pochino più “thriller” ma ancora più divertente del primo capitolo che incassò 60 milioni di dollari, partendo da un budget di 28. Il punto di partenza è l’omicidio delle più belle star della musica – tra cui Justin Bieber e Usher – e saranno proprio Derek Zoolander e Hansel McDonald a dover indagare, dato che tutte le vittime sono morte con la mitica espressione “Blue Steel”, uno dei cavalli di battaglia di Derek. Come nel primo film, anche nel sequel ci saranno molti camei di celebrità che interpreteranno loro stesse. L’appuntamento nelle nostre sale è per il 12 febbraio 2016.

La trama

Quando le celebrità della musica più belle del mondo vengono assassinate con la celebre espressione dell'ex modello Derek Zoolander “Blue Steel” stampata sulle loro facce, l'Interpol assume proprio Derek, e l'amico Hansel McDonald, perché si infiltrino nel mondo dell'alta moda, molto cambiato da quello dei loro anni d'oro, per fermare gli omicidi. Intanto, il nemico di Derek, Jacobean Mugatu, è stato scarcerato ed è in cerca di vendetta.

Il cast

Il cast completo è formato da: Ben Stiller (Derek Zoolander), Owen Wilson (Hansel McDonald), Penélope Cruz (Valentina), Christine Taylor (Matilda Jeffries), Kristen Wiig (Alexanya Atoz), Will Ferrell (Jacobean Mugatu), Cyrus Arnold (Derek Zoolander Jr.), Billy Zane (sé stesso), Fred Armisen (l'artista messicano), Benedict Cumberbatch (All), Justin Bieber (sé stesso), Kyle Mooney (Brad Wincon), Kanye West (August Campbell), Kim Kardashian (Trinitee Campbell), Beck Bennett (Geoff Mille), Nathan Lee Graham (Todd), Milla Jovovich (Katinka Ingabogovinanana), Ariana Grande (Coco Chanel), Miley Cyrus (sé stessa), Demi Lovato (sé stessa), Joe Jonas (il marito di Coco Chanel), Lewis Hamilton (sé stesso) e Mika (il parrucchiere).