13 Dicembre 2013
21:01

“12 anni schiavo”: ecco il film favorito ai Golden Globe e agli Oscar

Il film di Steve McQueen ha vinto il People’s Choice Audience Award al Festival di Toronto 2013 ed è candidato a 7 Golden Globe. I bookmakers lo danno vincente anche ai prossimi Oscar. Un fenomeno inarrestabile.
A cura di Ciro Brandi

Vincitore del People’s Choice Audience Award al Toronto Film Festival 2013 e candidato a 7 Golden Globe. Le previsioni dei bookmakers lo danno per vincitore anche ai prossimi Oscar. Con queste credenziali, il 20 febbraio 2014, arriverà sui nostri schermi l’atteso “12 anni schiavo”, film sceneggiato da John Ridley, diretto da Steve McQueen e prodotto tra gli altri da Brad Pitt. La pellicola porta sullo schermo la storia vera di Solomon Northup ed è la trasposizione dell'omonimo libro di memorie scritto dall’uomo nel 1853. McQueen ci porta in questo commovente e doloroso percorso che esamina la condizione degli schiavi afro-americani nel periodo prima della guerra civile, senza risparmiare nulla di ciò che realmente accadde non solo a Northup, che ebbe la fortuna di sopravvivere a quel rapimento dell'aprile del 1841, ma anche a chi ebbe una sorte ben diversa. Siamo veramente di fronte all’asso pigliatutto del 2014?

La trama

New York, 1841. Solomon Northup,un giovane uomo afroamericano, viene avvicinato da due uomini che si fingono promotori di un circo interessati alle sue abilità da violinista. Dopo essere stato condotto con l'inganno fino a Washington, picchiato e drogato, Solomon viene venduto come schiavo da impiegare nelle piantagioni di cotone in Louisiana. Da quel momento il suo calvario durerà 12 anni, durante i quali passerà di padrone in padrone. Dalla tenuta del buon William Ford a quella dell'aggressivo e alcolizzato Edwin Epps, Solomon conoscerà un mondo di violenze, stenti, duro lavoro, umiliazioni e condizioni di vita al limite delle umane possibilità, dal quale sarà salvato grazie ad un incontro fortuito che gli salverà la vita.

Il cast

L’incredibile cast è composto da: Chiwetel Ejiofor (Solomon Northup), Michael Fassbender (Edwin Epps), Benedict Cumberbatch (William Ford), Paul Dano (John Tibeats), Paul Giamatti (Theophilus Freeman), Brad Pitt (Samuel Bass), Lupita Nyong’o (Patsey), Alfre Woodard (Harriet Shaw), Sarah Paulson (Mary Epps), Scoot McNairy (Brown), Taran Killam (Hamilton), Garret Dillahunt (Armsby), Michael Kenneth Williams (Robert), Quvenzhané Wallis (Margaret Northup), Ruth Negga (Celeste) e Bill Camp (Ebenezer Radburn).

Oscar 2014: “12 anni schiavo” è il Miglior Film
Oscar 2014: “12 anni schiavo” è il Miglior Film
"La Grande Bellezza" favorito agli Oscar per i bookmakers
“12 anni schiavo”, la parabola infernale di Solomon destinata all'Oscar (RECENSIONE)
“12 anni schiavo”, la parabola infernale di Solomon destinata all'Oscar (RECENSIONE)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni