4 Maggio 2015
12:42

“50 sfumature”, E.L. James è la quarta scrittrice più ricca del Regno Unito

Grazie all’incredibile successo editoriale e cinematografico della saga erotica con Christian Grey e Anastasia Steele, la James si piazza al quarto posto tra gli scrittori più ricchi del Regno Unito con un patrimonio di 75 milioni di sterline. L’autrice supera così nomi come Ken Follett e Jackie Collins. In prima posizione, resta stabile e irraggiungibile l’autrice di “Harry Potter” J.K. Rowling.
A cura di Valeria Morini

La letteratura paga. Soprattutto quando si tratta di un caso editoriale come "50 sfumature di grigio": un romanzo nato come semplice fan fiction in salsa erotica di "Twilight" per lettrici avide di emozioni forti, divenuto quasi per caso un best seller dall'incredibile successo mondiale e trasformato in una saga di culto, con i seguiti "50 sfumature di nero" e "50 sfumature di rosso". Se poi si aggiungono gli esplosivi risultati al botteghino della versione cinematografica con Jamie Dornan e Dakota Johnson, è chiaro che l'autrice dei tre romanzi E.L. James non si è limitata a scrivere dei libri: ha trovato una miniera d'oro. Secondo la Sunday Times Rich List of authors, la James è oggi al quarto posto tra gli scrittori più ricchi del Regno Unito, con un patrimonio di 75 milioni di sterline.

In prima posizione, resta stabile J.K. Rowling, la creatrice della saga di Harry Potter le cui ricchezze pari a 580 milioni di sterline la rendono una delle donne più facoltose dell'intera Gran Bretagna. Secondo e terzo di questa classifica sono Barbara Taylor Bradford, autrice di popolarissimi romanzi d'amore (149 milioni) e Lord Jeffrey Archer, romanziere nonché ex controverso uomo poitico (140 milioni). Difficilmente, fino a qualche tempo fa, si poteva immaginare che al fianco di questi prestigiosi nomi sarebbe approdata una scrittrice specializzata in erotismo e love story ad alto tasso di sadomaso. E con appena tre romanzi all'attivo, per giunta. Grazie alle avventure erotiche di Anastasia Steele e Christian Grey, il conto in banca della James  ha addirittura superato quello di due personaggi come Jackie Collins (sorella del'attrice Joan, prolifica scrittrice fin dagli anni '60) e sua Maestà Ken Follett (entrambi hanno un patrimonio di 65 milioni).

Se il primo posto della Rowling sembra al momento irrangiungibile, è chiaro che la fama e la ricchezza di E. L. James, al secolo Erika Leonard James, sono destinate a crescere. Nel 2017 arriverà infatti la già attesissima trasposizione sul grande schermo di "50 sfumature di nero" (di cui circolano la prima immagini e un teaser), mentre quella di "50 sfumature di rosso" è prevista per il 2018. Successi assicurati, le due pellicole si tradurranno in ulteriori guadagni per l'autrice grazie ai diritti d'autore. Entrambi i film vedranno ancora la presenza di Dornan e della Johnson come protagonisti, mentre non è ancora stato scelto il regista, dopo il litigio tra la stessa James e Sam Taylor-Johnson. "50 sfumature di nero" dovrebbe essere sceneggiato dal marito della James, Niall Leonard.

"50 sfumature di grigio" è ufficialmente senza regista
"50 sfumature" di dubbi: l'atteso film è uguale a “Secretary” del 2002?
E.L. James riscrive 50 sfumature:
E.L. James riscrive 50 sfumature: "In un nuovo libro, ecco il punto di vista di Mr Grey"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni