18 Agosto 2018
20:08

Arriva nelle sale “Slender Man”, l’atteso e angosciante horror di Sylvain White

La leggendaria e terrificante creatura, creata nel 2009 da Eric Knudsen, nel film di White viene evocata da 4 liceali che intendono sfatarne la leggenda ma quando una di loro svanisce nel nulla, le amiche dovranno mettersi in contatto con lo Slender Man per riprendersela. Da quel momento, inizierà il loro incubo. Al cinema dal 6 settembre.
A cura di Ciro Brandi

Il francese Sylvain White (“Stepping – Dalla strada al palcoscenico”, “The Losers”) porta al cinema la storia di “Slender Man”, un angosciante personaggio creato nel 2009 da Eric Knudsen (noto anche col nome d’arte di Victor Surge) e già protagonista di alcuni racconti dell’orrore, videogiochi e meme in rete. Si tratta di una creatura altissima ed esile, con la faccia totalmente bianca e senza occhi, naso e orecchie. Indossa un completo nero e una camicia bianca con cravatta, ha delle braccia lunghissime che terminano con mani affusolate e quasi artigliate con dei tentacoli che escono dalla schiena. Nel film di White, la creatura viene evocata da 4 liceali che intendono sfatarne la leggenda ma quando una di loro svanisce nel nulla, le amiche dovranno mettersi in contatto con lo Slender Man per riprendersela. Da quel momento, inizierà il loro incubo.

Lo script del film è opera di David Birke mentre il direttore della fotografia è Luca Del Puppo. Gli effetti speciali sono stati creati da Donnchadh Gaf Condon invece le scenografie sono di Jeremy Woodward. Le musiche sono state composte dalla coppia formata da Brandon Campbell e Ramin Djawadi. I produttori sono Bradley J. Fischer, Robyn Meisinger, William Sherak, Sarah Snow e James Vanderbilt. Le quattro protagoniste principali sono Joey King, Julia Goldani Telles, Annalise Basso e Jaz Sinclair. “Slender Man” sarà nei nostri cinema a partire dal prossimo 6 settembre.

La trama

In una piccola cittadina del Massachussets, quattro liceali – Wren, Hallie, Chloe e Katie – eseguono un rituale con l’intento di sfatare la leggenda dell’angosciante Slender Man. Quando, però, una settimana dopo, Katie svanisce misteriosamente, nasce in loro il sospetto che lei sia diventata la sua ultima vittima e si mettono a cercarla. Da quel momento, i loro peggiori incubi prenderanno vita perché per riavere la loro amica dovranno entrare in contatto con lo Slender Man.

Il cast

La giovane Joey King (Wren) è nota per i film “Ramona e Beezus” e “The Kissing Booth”, mentre Annalise Basso (Katie) ha già girato l’horror “Ouija – L’origine del male” e ha recitato accanto a Viggo Mortensen in “Captain Fantastic”. Il resto del cast è formato da: Julia Goldani Telles (Hallie), Jaz Sinclair (Chloe), Javier Botet (Slender Man), Kevin Chapman (sig. Jensen), Michael Reilly Burke (padre di Hallie), Taylor Richardson (Lizzie) e Jessica Blank (mamma di Hallie).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Dopo l’uscita del trailer del film, il padre di una delle due ragazze che nel 2014 tentarono di uccidere una loro amica dicendo di essere state spinte dallo Slender Man, si è opposto alla diffusione accusando le major di fare spettacolo su una tragedia immane, dando ulteriore dolore alle famiglie che sono state coinvolte.

2. Per il ruolo di Lizzie fu contattata, inizialmente Talitha Bateman ma alla fine la parte è andata a Taylor Richardson.

3. In USA il film è stato vietato ai minori di 13 anni non accompagnati da un adulto.

CineMust: i film da non perdere in uscita il 6 settembre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 6 settembre
Nelle sale francesi arriva Irréductible, il remake di Quo Vado? di Checco Zalone
Nelle sale francesi arriva Irréductible, il remake di Quo Vado? di Checco Zalone
L'atteso sequel “The Predator” di Shane Black arriva nelle sale italiane ad ottobre
L'atteso sequel “The Predator” di Shane Black arriva nelle sale italiane ad ottobre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni