48 CONDIVISIONI

“Ouija”, mai risvegliare i morti

Elaine vorrebbe parlare ancora con l’amica defunta Debbie e così decide, con un gruppo di amici, di ricorrere alla tavoletta Ouija. Ma si sa, mai risvegliare i morti,. Le conseguenze saranno a dir poco devastanti.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
48 CONDIVISIONI
Immagine

Stiles White debutta alla regia con il thriller soprannaturale “Ouija”, prodotto dal visionario e geniale Michael Bay, Andrew Form e Brad Fuller di Platinum Dunes (“La notte del giudizio”, “Non aprite quella porta”, “Venerdì 13”) e da Jason Blum di Blumhouse Productions (“Paranormal Activity” e la saga di “Insidious”), Bennet Schneir (“Battleship”) e Hasbro, la casa produttrice del celebre gioco da tavolo da cui trae ispirazione il film. Tutte garanzie di qualità e dal trailer possiamo già capire perfettamente qual è l’atmosfera del film: trama semplice, forse vista già fin troppe volte, ma scene assolutamente angoscianti e sempre impressionanti, soprattutto perché, nel mondo, molte persone si ostinano ancora a “giocare” con la tavoletta Ouija e si sa, mai tentare di risvegliare i morti. Le conseguenze potrebbero essere disastrose. La spaventosa pellicola arriverà nelle nostre sale a partire dall’8 gennaio 2015.

La trama

Immagine

Elaine Morris è una giovane ragazza che convince i suoi amici ad utilizzare una tavola Ouija al fine di comunicare con una loro amica defunta Debbie, alla quale era legatissima. I ragazzi si riuniscono sul luogo dov’è morta la giovane e iniziano ad effettuare un rituale con la famosa tavoletta, finendo per scatenare una forza paranormale terrificante che li potrebbe distruggere. Effettivamente, gli amici riusciranno a risvegliare un’anima, ma non è quella di Debbie. Da allora, il gruppo sarà costretto ad affrontare le proprie paure più profonde.

Il cast

Immagine

Il cast completo è composto da: Olivia Cooke (Elaine Morris), Ana Coto (Sarah Morris), Daren Kagasoff (Trevor), Bianca A. Santos (Isabelle), Douglas Smith (Pete), Shelley Hennig (Debbie Galardi), Sierra Heuermann (Doris Zander), Lin Shaye (Paulina Zander), Vivis Colombetti (Nona), Robyn Lively (Mrs. Galardi), Matthew Settle (Signor Anthony Morris).

48 CONDIVISIONI
Frosini/Timpano: "Meglio zombie che morti!"
Frosini/Timpano: "Meglio zombie che morti!"
CineMust – I film da non perdere in uscita l'8 gennaio
CineMust – I film da non perdere in uscita l'8 gennaio
Redemption Song come non l'avete mai sentita
Redemption Song come non l'avete mai sentita
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views