10 Febbraio 2017
20:11

“Autopsy”, l’horror più inquietante dell’anno

André Øvredal racconta la storia di un padre e un figlio, responsabili di un obitorio, che una sera ricevono la salma di una ragazza, vittima di un misterioso ed efferato omicidio, che non ha lasciato alcun segno visibile sul cadavere. Quando i due inizieranno ad esaminarlo, qualcosa di demoniaco s’impossesserà dell’obitorio e gli darà la caccia. Protagonisti, Emile Hirsch e Bryan Cox.
A cura di Ciro Brandi

Il norvegese André Øvredal ha deciso di non farci dormire sonni tranquilli. Il regista, infatti, sbarcherà nei nostri cinema con “Autopsy”, un angosciante e raccapricciante horror che farà la felicità degli appassionati del genere, ma non ai cinefili deboli di stomaco. La storia è quella di un padre e un figlio, responsabili di un obitorio, che una sera ricevono  la salma di una ragazza, vittima di un misterioso ed efferato omicidio, che non ha lasciato alcun segno visibile sul cadavere. Quando i due inizieranno ad esaminarlo, qualcosa di demoniaco s’impossesserà dell’obitorio e a dargli la caccia. I due protagonisto sono le star Emile Hirsch (“Into the Wild”, “Milk” “Killer Joe”, “Le belve”) e Bryan Cox, mentre la parte del “cadavere” è stata affidata alla giovane Olwen Kelly. La sceneggiatura è stata scritta da Ian Goldberg e Richard Naing mentre i produttori sono Fred Berger, Eric Garcia, Ben Pughn e Rory Aitken. “Autopsy” sarà nelle nostre sale a partire dal prossimo 8 marzo.

La trama

Austin e Tommy Tilden, sono un padre e un figlio responsabili di un obitorio a conduzione familiare. Una sera come tante, i due professionisti ricevono la salma di una ragazza, vittima di un misterioso omicidio, senza alcun nome. I due la chiameranno Jane Doe, ma quando inizieranno a dissezionarla per esaminarne le condizioni, affronteranno le terrificanti conseguenze della morte di quella donna che, pur presentando ferite ad organi interni e ossa rotte, non riporta alcun segno di violenza.

Il cast

Gli attori che formano il cast di questo angosciante horror sono: Emile Hirsch (Austin Tilden), Brian Cox (Tommy Tilden), Ophelia Lovibond (Emma), Michael McElhatton (sceriffo Sheldon Burke) e Olwen Kelly (Jane Doe).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Il regista André Øvredal fu spinto a girare un horror dopo aver visto il terrificante “The Conjuring – L’evocazione”.

2. Inizialmente, Martin Sheen fu considerato per il ruolo di Tommy, ma l’attore aveva già altri impegni improrogabili e, quindi, fu sostituito da Bryan Cox.

3. Il film è arrivato al secondo posto al Premio del pubblico nella sezione “Midnight Madness” al Toronto International Film Festival del 2016.

Horror e adolescenza: sei motivi per cui ci piace avere paura
Horror e adolescenza: sei motivi per cui ci piace avere paura
CineMust: i film da non perdere in uscita dall’8 marzo
CineMust: i film da non perdere in uscita dall’8 marzo
“Hostile”, l’horror del 16enne Nathan Ambrosioni sbarca nelle sale ad Halloween
“Hostile”, l’horror del 16enne Nathan Ambrosioni sbarca nelle sale ad Halloween
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni