22 Ottobre 2012
21:12

Le Belve di Oliver Stone invadono le nostre sale

Il pluripremiato regista torna con un thriller incentrato sulla produzione e lo spaccio di marijuana, un cast d’eccezione e un doppio finale che vi terranno inchiodati alla poltrona fino all’ultimo minuto.
A cura di Ciro Brandi

Il tre volte premio Oscar Oliver Stone torna nelle sale con un thriller assolutamente imperdibile. Il titolo è “Le Belve”(“Savages”) ed è basato sull’omonimo best-seller di Don Wislow (che cura la sceneggiatura con Shane Salerno), uno dei romanzi più belli che abbia mai letto, secondo lo stesso regista. La pellicola è un concentrato di violenza, droga, sottotrame impreviste, amicizia e amore, inganni e tradimenti, un microcosmo che mescola vari genere cinematografici, includendo addirittura il western e terminando con un curioso e accattivante doppio finale. Stone ha ammesso di essersi preso molte “libertà” rispetto al romanzo originale e alla fine anche Wislow ha deciso di accettare la sua versione, decisamente vicina all’atmosfera dei film di Tarantino e Sergio Leone. Il cast eccezionale e la cura di ogni minimo dettaglio fanno di questo film un gioiellino davvero imperdibile.

La trama

Stone incentra la sua adrenalinica storia su due amici: Ben, un tipo pacifico, laureato e buddista e Chon, ex Navy Seal senza scrupoli. I due sono innamorati della stessa donna, la bella Ophelia, detta “O” e vivono alla grande a Laguna Beach, dov’è concentrata anche la loro redditizia attività: la produzione e lo spaccio di marijuana. Tutto procede per il verso giusto, fino a quando il cartello dei trafficanti messicani decide d’intromettersi in modo forzato nel loro commercio e d’imporsi come socio, ricevendo un netto rifiuto. Il capo del cartello è la bella e spietata Donna Elena, coadiuvata dal suo scagnozzo Lado. Con l’aiuto di Dennis, un ambiguo e viscido agente della DEA, i messicani rapiranno la bella O e scateneranno una vera e proprio battaglia per avere la supremazia del mercato, senza esclusione di colpi, proprio come belve feroci.

Il cast

Solo stelle alla corte di Stone. Gli attori scelti dal regista per i ruoli principali sono: Taylor Kitsch (Chon), Aaron Johnson (Ben), Blake Lively (Ophelia), Salma Hayek (Donna Elena), Sandra Echeverrìa (Magda), Benicio Del Toro (Lado), John Travolta (Dennis) e Emile Hirsch (Spin). A completare il cast troviamo: Trevor Donovan (Matt), Joel David Moore (Craig), Schae Harrison (moglie di Dennis), Demian Bichir (Alex) e Mia Maestro (Dolores).

CineMust: i film da non perdere in uscita il 25 ottobre 2012
CineMust: i film da non perdere in uscita il 25 ottobre 2012
Blake Lively: "Vorrei avere 30 bambini"
Blake Lively: "Vorrei avere 30 bambini"
60.492 di Spettacolo Fanpage
Francesca Fagnani ritorna a febbraio con Belve: "È diventato un programma di culto"
Francesca Fagnani ritorna a febbraio con Belve: "È diventato un programma di culto"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni