17 Settembre 2013
17:33

Ben Affleck e le proteste su Batman: “Sono adulto, posso farcela”

L’attore, contestatissimo per il ruolo che interpreterà nel prossimo film di Snyder, accetta l’accoglienza poco morbida: “Sono un uomo maturo, saprò sopportare le proteste”.
A cura di Andrea Parrella

Ben Affleck continua a dover fare fronte alle dure proteste scaturite dalla notizia dell sua partecipazione alle riprese del nuovo film di Zack Snyder nel quale interpreterà il ruolo di Batman (ieri abbiamo indicato i 7 attori che potrebbero farlo meglio). Un'eredità scomoda quella che gli spetta di dover sopportare, specie in relazione all'ultimo attore che aveva vestito i panni del supereroe nel controverso ritratto di Nolan, ovvero Christian Bale. Nell'ultimo mese, da quando la notizia dell'ingaggio di Affleck è giunta agli onori delle cronache, le proteste dei fan si sono fatte pesantissime, tanto che lo stesso attore, parlandone al Late Night con Jimmy Fallon ha detto che visualizzando le reazioni alla notizia la prima cosa che avesse trovato era un "Nooooooooo".

Ma si fa forza il vincitore del premio Oscar come miglior film dell'ultimo anno. Il suo Argo, la prima opera realizzata come regista, è stato tra i film più quotati della stagione e Affleck è stato ingiustamente fatto fuori dalla corsa alla vittoria della statuetta come miglior regista. Ad ogni modo, proprio in relazione alle proteste e alla portata del personaggio, sa benissimo che basterà far passare del tempo perché l'animosità della protesta si sgonfi, è una prassi, questione di abitudine. In una frase sintetica, l'attore ha chiuso il discorso affermando: "Sono un uomo maturo, di quarant'anni, posso farcela". Azzerate dunque le possibilità che possa rinunciare al ruolo, come si vociferava ieri, o meglio così pare.

Ben Affleck sarà il nuovo Batman
Ben Affleck sarà il nuovo Batman
Ben Affleck stanco delle critiche, molla Batman?
Ben Affleck stanco delle critiche, molla Batman?
7 attori che farebbero Batman meglio di Ben Affleck
7 attori che farebbero Batman meglio di Ben Affleck
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni