15 Marzo 2010
16:04

Box Office: Alice batte tutti

Tim Burton ancora in testa alla classifica degli incassi del weekend: ben piazzato il nuovo arrivato film di Ozpetek e Shutter Island, della coppia Scorsese-Di Caprio.
A cura di Emanuele Rauco
Alice in Wonderland

Continua la marcia inarrestabile di Alice in Wonderland, film della Disney diretto da Tim Burton che al decimo giorno di programmazione ha raggiunto e superato la quota di 20 milioni di euro, incassandone 6 solo in questo weekend, e con una grandiosa media per sala di più di 9 mila euro. A dare, ma solo nominalmente, filo da torcere al fantasy tratto da Carroll c’è Mine vaganti, il nuovo film di Ferzan Ozpetek che al primo weekendo ha conquistato più di 2 milioni di euro con la ragguardevole media per sala di quasi 5 mila euro.

Sul gradino basso del podio resta Martin Scorsese, il cui Shutter Island incassa 1 milione e 300 mila euro e raggiunge la quota di 4 milioni complessivi. Tra le nuove entrate, Percy Jackson si piazza al quarto posto con un incasso di poco più di un milione d’euro e una media per sala niente male di 4 mila euro, Appuntamento con l’amore paga lo scotto dell’uscita ritardataria e si piazza sesto con nemmeno 800 mila euro d’incasso e Legion si piazza al nono posto sfiorando i 300 mila euro.

Resistono abbastanza bene gli altri film del momento: primo fra tutti Genitori e figli: agitare bene prima dell’uso, che al quinto posto supera i 7 milioni di euro, mentre continua la marcia – a ranghi ridotti – di Avatar, ottavo e con un incasso di poco meno di mezzo milione (ma una media per sala ancora molto alta), e di Invictus, settimo e con un ottimo incasso complessivo di più di 5 milioni di euro. In un momento di film non proprio buoni, almeno il pubblico si accontenta di ciò che c’è.

Emanuele Rauco

Box Office, A-Team batte tutti
Box Office, A-Team batte tutti
Box Office: Alice e Burton battono tutti
Box Office: Alice e Burton battono tutti
Box Office: Avatar batte Moccia e Peter Jackson
Box Office: Avatar batte Moccia e Peter Jackson
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni