22 Novembre 2017
21:29

“C’est la vie – Prendila come viene”: ecco la nuova commedia dei registi di “Quasi amici”

Olivier Nakache e Éric Toledano raccontano la storia di Max (Jean-Pierre Bacri) contattato per organizzare, col suo team, il matrimonio di una coppia in un castello fuori Parigi. Tutto deve essere impeccabile ma, è inutile dire, che gli imprevisti saranno dietro l’angolo e per gli sposi sarà una giornata assolutamente “indimenticabile”.
A cura di Ciro Brandi

Dopo il successo planetario di  “Quasi amici”(2011), che ha incassato circa 426 milioni di dollari, torna la coppia di registi più brillante del cinema francese formata da Olivier Nakache e Éric Toledano. La nuova e spassosissima commedia s’intitola “C’est la vie – Prendila come viene” e racconta la storia di Max – interpretato dal bravissimo Jean-Pierre Bacri – contattato per organizzare, col suo team, il  matrimonio di una coppia in un castello fuori Parigi. Tutto deve essere impeccabile ma, è inutile dire, che gli imprevisti saranno dietro l’angolo e per gli sposi sarà una giornata assolutamente “indimenticabile”. Già dal trailer, i registi ci  fanno capire qual è l’atmosfera del film, praticamente una battuta dietro l’altra con attori che ormai sono diventate vere e proprie icone della comicità d’oltralpe.  Presentato nella sezione ufficiale al Festival del Cinema di Roma 2017, il film sarà nei nostri cinema a partire dal prossimo 30 novembre. Da non perdere.

La trama

Nulla è più importante per due sposi del giorno del proprio matrimonio! Tutto deve essere semplicemente magico in ogni momento. E per organizzare la festa perfetta, Max ed il suo team sono i migliori in circolazione! Pierre ed Elena hanno deciso di sposarsi in un magnifico castello poco fuori Parigi e hanno scelto di affidarsi a loro per una serata meravigliosa. Seguiremo tutte le fasi, dall’organizzazione alla festa, attraverso gli occhi di quelli che lavorano per renderla speciale. Inutile dire che sarà una lunga giornata, ricca di sorprese, colpi di scena e grandi risate.

Il cast

Gli attori che formano il cast sono: Jean-Pierre Bacri (Max), Jean-Paul Rouve (Guy), Gilles Lellouche (James), Vincent Macaigne (Julien), Eye Haidara (Adèle), Suzanne Clement (Josiane), Alban Ivanov (Samy), Hélène Vincent, Benjamin Lavernhe (Pierre), Judith Chemla (Héléna), William Lebghil (Seb), Kevin Azais (Patrice), Antoine Chappey (Henri), Manmathan Basky (Roshan), Khereddine Ennasri (Nabil), Gabriel Naccache (Bastien), Nicky Marbot (Bernard), Manickam Sritharan (Kathir), Jackee Toto (Nico) e Grégoire Bonnet (Laprade).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. I registi hanno dichiarato di essersi ispirati a diversi film, tra cui “Waiter!”, di Claude Sautet e a “Storie pazzesche”, di Damian Szifron.

2. Il film è stato girato allo alllo Château de Courances, vicino a Fontainebleau. Una struttura del XVI secolo che apparteneva a Luigi XIII.

3. Il protagonista Jean-Pierre Bacri ha collaborato anche alla scrittura del progetto.

Mondi diversi per un progetto comune: "C'est la vie" è la commedia francese in stile Macron
Mondi diversi per un progetto comune: "C'est la vie" è la commedia francese in stile Macron
21 di askanews
CineMust: i film da non perdere in uscita il 1° febbraio
CineMust: i film da non perdere in uscita il 1° febbraio
“Benedetta follia”, la nuova commedia di Carlo Verdone con Ilenia Pastorelli
“Benedetta follia”, la nuova commedia di Carlo Verdone con Ilenia Pastorelli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni