Il 26 marzo prossimo sbarca nelle nostre sale “Cake”, intenso film drammatico diretto da Daniel Barnz, con protagonista una straordinaria ed inedita Jennifer Aniston. Inedita perché l’attrice ci ha sempre fatto ridere e divertire con la serie cult "Friends" e con commedie come “Una settimana da Dio”, “Come ammazzare il capo…e vivere felici”, “Nudi e felici”, “Come ti spaccio la famiglia, ma adesso il registro cambia decisamente. “Cake” è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival nel settembre 2014 ed è incentrato sulla storia di Claire (Aniston), una donna che soffre di dolori cronici, che porta cicatrici sul volto, che resta quasi affascinata dal suicidio di una donna che conosce appena e cerca la salvezza nel marito di quest'ultima. Uno di quei ruoli che capitano una sola volta nella vita e che ha portato l’attrice, incredibilmente trasformata nel fisico, ad essere nominata ai Broadcast Film Critics Association Awards, ai SAG Awards e ai Golden Globe, ma è stata clamorosamente esclusa dagli Oscar 2015. Beh, a giudicare dal trailer, la sua esclusione sembrerebbe assurda, ma dal prossimo marzo, anche il pubblico italiano potrà dire la sua in merito.

La trama

Claire Simmons è una donna che soffre. Il suo dolore fisico è evidente dalle cicatrici che segnano il suo corpo e dal modo in cui si trascina in giro, sussultando a ogni tentativo di fare un passo. Non è brava nemmeno a nascondere il suo dolore interno, quello che le portano le sue emozioni. Spinta fino al punto dell'insulto violento, la rabbia di Claire ribolle in quasi tutte le sue interazioni con gli altri. È stata allontanata da suo marito, dai suoi amici; anche il suo gruppo di supporto sul dolore cronico l'ha buttata fuori. L'unica persona rimasta nell'altrimenti solitaria esistenza di Claire è la sua badante e domestica, Silvana, che poco sopporta il bisogno di liquori e pillole del suo capo. Ma il suicidio di Nina, uno dei membri del gruppo di supporto, fa giungere in lei una nuova ossessione. Facendosi continue domande sulla morte di una donna che conosceva a malapena, Claire esplora il confine fra vita e morte, abbandono e cuore spezzato, pericolo e salvezza. Mentre si insinua nella vita del marito di Nina, Roy, e il figlio che la donna ha lasciato,Claire forse troverà un modo di salvare se stessa.

Il cast

Il cast completo è composto da: Jennifer Aniston (Claire Simmons), Adriana Barraza (Silvana), William H. Macy (Leonard), Felicity Huffman (Annette), Anna Kendrick (Nina), Sam Worthington (Roy), Chris Messina (Jason), Mamie Gummer (Bonnie), Rose Abdoo (Innocencia), Camille Guaty (Tina), Ashley Crow (Stephanie), Paula Cale (Carol), Lucy Punch (Infermiera Gayle), Britt Robertson (Becky), Misty Upham (Liz), Pepe Serna (Nincio), Julio Oscar Mechoso (Dr. Mata).